Napoli città d’arte

 

Napoli città d’arte
L’Assessore Di Nocera a Roma per presentare l’entrata di Napoli nel circuito delle città d’arte insieme a Roma, Firenze e Venezia

 

Il Comune di Napoli entra a far parte del circuito delle citta’ d`arte insieme a Roma, Firenze e Venezia, le citta` che hanno gia` sottoscritto un protocollo d’intesa per istituire un coordinamento delle loro politiche turistiche.  E’ l’importante risultato raggiunto in questi giorni e siglato oggi a Roma dall’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Antonella Di Nocera in una conferenza avvenuta insieme ad Antonio Gazzellone, delegato del Sindaco di Roma Capitale per il turismo, all’Assessore al Turismo di Firenze Cristina Giachi e all’Assessore al Turismo di Venezia Roberto Panciera.
La conferenza si è svolta al Palazzo dei Congressi dell’Eur nell’ambito  dell`Art Cities Exchange, organizzato da Federalberghi Roma, Fiera Roma ed Enit.

 

I contenuti del protocollo d’intesa saranno implementati da una serie di iniziative che daranno concretezza ad una comune volonta` di individuare azioni promozionali del circuito, nei confronti sia dei mercati tradizionali, che verso quelli emergenti che stanno mostrando un sempre maggiore interesse verso il Belpaese. Il  coordinamento lavorera` poi per creare un prodotto che leghi la grande offerta artistica e culturale delle nostre citta` che  sarà capace di concorrere con qualsiasi altra destinazione nel mondo.
“Con questo protocollo – sottolinea l’Assessore Di Nocera – la città di Napoli  potrà costruire  un confronto permanente tra le città d’arte “in rete”, ampliare il monitoraggio dei flussi turistici per migliorarne l’accoglienza, intervenire sulla vivibilità delle aree urbane e metropolitane interessate e, soprattutto, potrà far parte di un processo di internazionalizzazione di promozione comune con le altre città coinvolte. Questo è solo il primo passo per un rilancio sistematico di Napoli in ambito turistico nel quale è necessario intervengano anche politiche di collaborazioni pubbliche-private – conclude l’assessore –  E’ fuor di dubbio che Napoli sia una delle città italiane più belle, amate e desiderate al mondo. Compito di questa amministrazione è trasformare tutto ciò in crescita economica e volano di sviluppo”.

(fonte: ufficio stampa Comune di Napoli)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)