Un Re Borbone e tre Barboni

TEATRI ABITATI TEATRO COMUNALE DI NARDO’ Lo Spettatore Incantato III Edizione Stagione di prosa e danza 2011-2012

Un Re Borbone e tre Barboni

giovedì 16 febbraio ore 21.00

 

 

Un nuovo appuntamento per la stagione di prosa e danza promossa dal Comune di Nardò, Teatro Pubblico Pugliese e Teatri Abitati.

Giovedì 16 febbraio alle ore 21.00, sul palcoscenico del teatro Comunale di Nardò,  il Centro Polivalente di Cultura Gruppo Abeliano di Bari presenta RE BORBONE E TRE BARBONI di Vito Maurogiovanni per la regia di Vito Signorile.

Uno spettacolo tutto pugliese, sia nella parte creativa che nella parte tecnica. Anche l’ambientazione è pugliese, la storia infatti si svolge a Bari, dove arriva da Caserta il re Ferdinando di Borbone per il matrimonio di suo figlio Francesco. Ferdinando è molto malato, prossimo alla fine come il suo regno, ormai in mano a briganti e liberali unitari, ma queste vicende a tratti drammatiche, vengono stemperate nella commedia e nella farsa. Questo spettacolo oltre a narrare il viaggio di Ferdinando e la sua breve permanenza a Bari, intende ricomporre il quadro storico complessivo in cui questo avviene, un’ulteriore celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

 

Presentato in anteprima al Teatro Piccinni di Bari, lo spettacolo ha ottenuto un lusinghiero successo di pubblico e critica sia per i contenuti, che bene si inseriscono nelle celabrazioni dell’Unità d’Italia, sia per la novità suscitata da  questo testo inedito, storicamente ineccepibile, rigoroso e a tratti esilarante di Vito Maurogiovanni, sia per la qualità degli interpreti e dell’Allestimento.

L’impegno di ben dieci protagonisti della scena pugliese all’apice delle rispettive carriere e un allestimento scenico importante, certamente posizionano questo spettacolo tra i maggiori allestimenti della stagione.

 

Centro Polivalente di Cultura Gruppo Abeliano

RE BORBONE E TRE BARBONI

di Vito Maurogiovanni;

scena e costumi di Tommaso Lagattolla;

luci di Peppino Ruggiero;

musiche originali di Gianni Giannotti;

direzione di scena di Michele Iannone;

assistente alla regia Leonor Dhani

con Paolo Panaro, Tina Tempesta, Alfredo Vasco, Franco Blasi, Antonella Genga, Enzo Sarcina;

con la partecipazione di Mario Mancini e con Pino Di Modugno, Gianni Giannotti e Sergio Lella

regia di VITO SIGNORILE

 


BIGLIETTERIA E PREVENDITA

Biglietti

Platea e Palco Centrale:

Euro 15,00 intero – Euro 12,00 ridotto

Palco laterale:

Euro 12,00 intero – Euro 10,00 ridotto

Proscenio:

Euro 8,00 intero – Euro 6,00 ridotto

Loggione: Euro 6,00

 

Abbonamenti:

Platea e Palco centrale:

Euro 77 intero – Euro 63 ridotto

Palco laterale:

Euro 56 intero – Euro 49 ridotto

Proscenio :

Euro 42 intero – Euro 35 ridotto

 

I biglietti ridotti per la stagione di prosa in abbonamento saranno concessi esclusivamente agli studenti fino ai 25 anni, alle persone di oltre 65 anni, ai giornalisti iscritti all’ODG Puglia ed ai possessori di Ikea Family Card, Card Socio Coop Estense, Carta Più La Feltrinelli, Puglia University Card e AgisCard. I documenti attestanti il diritto alla riduzione dovranno essere esibiti all’atto della prenotazione e, a richiesta, al personale di sala.

 

INFO

Teatro Comunale di Nardò (Le)

Corso Vittorio Emanuele, 22

Tel. 0833.571871, 348.9057300

terrammareteatro@tiscali.it

teatrocomunaledinardo@gmail.com

www.teatriabitati.it

(fonte: ufficio stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)