Pedalando verso la “Regina”

Domenica 10 Marzo 2013 seconda escursione targata Cicloamici Lecce 

I Matusalemme del Salento
 L’ulivo “La Regina”
 

Nella seconda escursione alla scoperta degli alberi più vecchi e maestosi del Salento i Cicloamici Lecce pedaleranno verso la Masseria Viscillito in agro di Strudà,  per ammirare “La Regina”, un imponente ulivo (Olea europea sativa) di 1400 anni della varietà autoctona “Ogliarola Leccese”, la cultivar più diffusa in Puglia.

Nel 2012 l’albero è stato simbolicamente donato dalle autorità locali alla First Lady americana Michelle Obama come premio per il suo movimento salutista contro l’obesità denominato ”Let’s move!” – muoviamoci,che promuove l’attività fisica e la Dieta Mediterranea.

E qual è l’alimento principe della dieta mediterranea se non l’olio extravergine d’oliva?!

 

“La Regina” ne produce tanto, fino a 6 quintali di olive per 100 kg di ottimo olio extravergine di olive del Salento, che ogni anno verrà donato dalla proprietaria del terreno, la sig.ra Ines Maria Antonucci, alla famiglia Obama.

Proseguiremo poi verso Acaya per una breve sosta ristoratrice e fare rientro a Lecce passando per località Erchie Piccola.

Raduno: ore 9:15 piazzale antistante il mercato coperto Settelacquare di Lecce in via Cesare Abba

Partenza: ore 9:30;

Rientro a Lecce: ore 12:30 ca.;
Percorso A/R: km 30 ca.;
Difficoltà: media. L’itinerario si svolge prevalentemente su strade sterrate di difficile percorribilità solo in caso di pioggia.

Bici consigliate: qualsiasi tipo purché efficiente.
Quota di iscrizione: 5 € a fini assicurativi (per i non soci);

Dotazioni standard: acqua, accessori antiforatura. E’ consigliato l’uso del casco;

Info & Capigita:  Pierluigi Santo – pierluigi.santo@gmail.com, cell. 334 3293621 e Dario Russo 347.0636857

 

Nel caso di condizioni meteo particolarmente avverse, la pedalata sarà annullata.

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)