Visitando il Polo Museale Fiorentino

Polo Museale Fiorentino

sempre più ricco il carnet delle visite

 

Si fa sempre più ricco il carnet delle visite nei musei del Polo Fiorentino – sia guidate o semplicemente accompagnate – che offrono ai visitatori un‘opportunità in più di conoscenza e apprezzamento del patrimonio custodito. Alcuni appuntamenti proseguono in forma più ampia, mentre altri si stanno per aggiungere al carnet delle offerte, talvolta insieme a degli spettacoli.

Ecco allora un utile riepilogo dei programmi in alcuni dei musei del Polo Fiorentino.

 

Uffizi – Collezione Contini Bonacossi

La Direzione della Galleria degli Uffizi rende noto che sono ancora disponibili le prenotazioni per le visite guidate gratuite alla Collezione Contini Bonacossi che proseguono fino al prosimo 29 aprile.

Le visite (per gruppi formnati al massimo da 25 persone), programmate ogni martedì alle 10.30 e alle 15, sono in lingua italiana e il ritrovo è fissato alla sala divani (all’ingresso delle cosidette “sale blu”) presso lo sbarco ascensori del Piano Nobile degli Uffizi. Le visite sono comprese nel prezzo del biglietto d’ingresso della Galleria degli Uffizi e soggette a prenotazione; il servizio di prenotazione, del costo di € 4,00 a persona, verrà effettuato dal Concessionario dei servizi di biglietteria, Firenze Musei, telefonando allo 055-294883 dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30, e il sabato dalle 8.30 alle 12.30. Si tratta di un’eccezionale opportunità per ammirare i capolavori di questa straordinaria raccolta con la competente illustrazione degli assistenti alla vigilanza della Galleria degli Uffizi. La collezione di Alessandro Contini Bonacossi si annovera tra le più importanti costituitesi nel Novecento. Lo Stato ne ha potuto acquisire una parte nel 1969, con destinazione alla Galleria degli Uffizi. Si tratta di una cinquantina di opere esposte in alcuni ambienti allestiti appositamente e situati tra via Lambertesca e chiasso Baroncelli. Vi si possono ammirare mobili, ceramiche e capolavori della pittura e della scultura europea dal Trecento al Settecento, con opere di Andrea del Castagno, Giovanni Bellini, Girolamo Savoldo, El Greco, Bernini, Velasquez e Goya.

 

Uffizi – Nuovi allestimenti (sale gialle e sale verdi)

A cura del personale degli Uffizi, dal 25 febbraio al 12 aprile si terrà un programma di visite illustrate gratuite ai nuovi recenti allestimenti della Galleria. Il martedì, il giovedì e il sabato – alle ore 14.30, 15.30 e 16.30 – al Piano nobile saranno illustrate le sale 95-100 dedicate al Seicento fiorentino e senese (cosiddette sale gialle) con ritrovo nella sala 95 pochi minuti prima dell’inizio della visita; il mercoledì, giovedì e venerdì – alle ore 10.30 e 11.30 – al secondo piano saranno illustrate le nuove sale archeologiche (Sale 33 e 34, cosiddette sale verdi) con ritrovo nel terzo corridoio della Galleria, davanti l’ingresso delle due nuove sale, pochi minuti prima dell’inizio della visita.

 

Ville medicee

 Prosegue In occasione della XXV Giornata Internazionale della Guida Turistica, l’Associazione Guide Turistiche della Toscana – Sezione di Firenze e provincia (AGT Firenze) propone per domani 22 febbraio alcune visite guidate gratuite in luoghi prescelti fra i meno noti della città e del territorio circostante, ma non per questo meno belli e affascinanti. Si tratta della Villa medicea della Petraia, con gli affreschi del Volterrano, e della Villa medicea di Cerreto Guidi, con il Museo Storico della Caccia e del Territorio. I partecipanti si ritroveranno alla Petraia alle ore 9.45 e alla villa di Cerreto Guidi alle ore 15.

 

Galleria del costume

La Direzione della Galleria del Costume di Palazzo Pitti organizza nelle date del 5, del 12 e del 19 marzo visite guidate al museo e alla mostra, curata da Simona Fulceri e Katia Sanchioni, dal titolo “Il cappello tra arte e stravaganza”. Il servizio è previsto dalle 14 alle 16 e le persone interessate si dovranno presentare nell’area del bookshop della Galleria qualche minuto prima delle 14. 

Galleria d’arte moderna

 Prosegue alla Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti il percorso di accoglienza corredato da informazioni per i visitatori con un itinerario museale che spazia dall’arte toscana della fine del Settecento fino alle esperienze dei primi decenni del Novecento. Le visite si svolgono in gruppi di 20 persone il venerdì mattina con i seguenti orari: alle ore 10 si svolgerà la visita alla Galleria d’arte moderna e alle ore 12.30 la visita agli Appartamenti della Duchessa d’Aosta, normalmente chiusi al pubblico. È possibile prenotarsi per entrambe le visite oppure per una sola delle due, scrivendo sempre all’indirizzo e-mail eventi.gam@polomuseale.firenze.it.

 

Museo di San Marco

Fino alla fine del mese di marzo 2014il mercoledì in orario antimeridiano (ore 10, 11 e 12) e il sabato in orario pomeridiano (ore 14.30 e 15.30) – proseguono le visite guidate ai Chiostri del Museo, con apertura straordinaria del Chiostro di San Domenico, normalmente non accessibile al pubblico, a cura del personale del Museo di San Marco. Le visite sono comprese nel costo del biglietto d’ingresso al Museo. La prenotazione per la partecipazione alle visite e il punto di ritrovo per i gruppi, composti al massimo da 12 persone, si effettuano presso l’ingresso del Museo.

 

Uffizi – Corridoio Vasariano

La Direzione della Galleria degli Uffizi comunica che le prenotazioni per le visite guidate nel Corridoio vasariano (comprese nel prezzo del biglietto d’ingresso nel museo, più la prenotazione) sono esaurite.

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)