Wonderful Puglia

“WONDERFUL PUGLIA”, LA DELEGAZIONE BALCANICA OGGI A BRINDISI

“INCREMENTEREMO I VOLI DALL’UZBEKISTAN ALLA PUGLIA”

Primo risultato tangibile del Progetto “Wonderful Puglia”, l’aumento prossimo venturo di turisti dalle aree balcaniche dell’Europa. A partire dall’Uzbekistan: dopo la missione salentina di questi giorni, infatti, la compagnia aerea uzbeka ospite del Progetto e presente stamattina a Palazzo Nervegna, alla conferenza stampa di presentazione dello stesso, ha annunciato infatti che si adopererà per un incremento dei voli in partenza per l’Italia, grazie alla partnership già esistente con Alitalia, e nella fattispecie verso la Puglia via Roma e Milano: non più due volte a settimana, ma forse cinque o addirittura tutti i giorni.

Soddisfatto anche l’ambasciatore kazako in Italia, Andrian Yelemessov, ospite a sorpresa della conferenza stampa di stamattina: si è provato tante volte ad aumentare la frequenza dei voli, ha detto il diplomatico, ma senza riuscire nell’intento, risultato straordinario. Che premia la tenacia di Lucio Perrone e Federica Puscio, rispettivamente responsabile e coordinatrice del Progetto, che ha visto in questi giorni nel Salento  tour operator, autorità governative, rappresentanti delle camere di commercio, compagnie aeree, operatori economici e dell’informazione di Azerbaijan, Lettonia, Uzbekistan, Kazakistan, più la Turchia, tutti impressionati dalla bellezza, dall’accoglienza e dall’organizzazione ricettiva del Salento.

 

Per molti di loro la prima volta in Italia:  un risultato dovuto alla capacità attrattiva del Salento, ma anche al lavoro del Lucio Perrone, responsabile della legazione pugliese dell’Organismo Internazionale Italia-Azerbaijan e responsabile nazionale del relativo Dipartimento Turismo. L’arrivo della delegazione nel Salento è stato infatti preceduto da incontri, nei mesi scorsi, a Riga (Lettonia, Balltour Exhibition); Berlino (ITB presso Uzbekistan Airways); ancora Riga (Raudi und Draugi Hotel, incontro formativo sulla destinazione Puglia / Salento con i tour operator lettoni); Baku (AITF, conferenza stampa in diretta sulla tivù di Stato azerbaijana alla presenza del Ministero della Cultura e Turismo).

 

Soddisfazione anche da parte del sindaco di Brindisi Mimmo Consales, che stamattina ha accolto gli ospiti a Palazzo Nervegna, di Pierangelo Argentieri per Federalberghi, Nica Mastonardi per Puglia Promozione, Francesco Pacella per la Provincia di Lecce, Cosimo Durante per il Gal Terra d’Arneo,: “Ben vengano queste iniziative che aprono la strada a mercati nuovi e stimolanti”.

La delegazione ha incontrato in questi giorni istituzioni e visitato aziende selezionate delle province di Lecce e Brindisi, e  stamattina in un workshop brindisino albergatori pugliesi. I momenti conviviali del tour, che ha avuto come base l’Hotel Leone di Messapia di Lecce, sono stati presso l’Hotel Suite Le Dune  di Porto Cesareo, Masseria Appidè di Corigliano d’Otranto, Hotel Tiziano di Lecce, Canne bianche di Torre Canne,  e stasera Tenuta Moreno di Mesagne (cena di gala con sfilata di abiti da sposa e cerimonia e vintage di aziende pugliesi),

Partner dell’iniziativa sono PugliaPromozione, Provincia di Lecce e brand “Salento d’amare”, Federalberghi Lecce e Brindisi, Confcommercio Lecce, Camera di commercio di Lettonia, Salento Driver, Gal Terra d’Arneo, Air Baltic, Air Berlin, Uzbekistan Airways e Azerbaijan Airlines. Supporto tecnico a cura di Vito Chirenti e Motus Animi.

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)