Pe(n)sa differente

11, 12 e 13 giugno 2015

 

Ottava edizione per “Pe(n)sa differente. Festeggia il tuo peso naturale!”, festival dell’espressione creativa che ha tra i suoi obiettivi principali quello di celebrare la bellezza in tutte le sue forme e di aprire fronti di riflessione “glocal” su tutte le tematiche connesse all’argomento della manifestazione.

Appuntamento a Palazzo Vernazza, nel centro storico di Lecce, l’11, 12 e 13 giugno prossimi: tre giorni ricchi di approfondimenti scientifici e dibattiti sui disturbi collegati all’alimentazione – in aumento esponenziale nei Paesi industrializzati e non solo – ma anche di incontri culturali e scientifici e di iniziative legate al cinema, al teatro, alla danza e all’arte in generale, con mostre ed esposizioni a tema.

 

La manifestazione, che si avvale della partnership del Comune e del patrocinio e della collaborazione della ASL di Lecce, è insomma l’espressione di una campagna internazionale di sensibilizzazione, informazione e formazione su anoressia, bulimia, obesità “e altre in/differenze” che ha preso l’avvio nel 2008 all’interno del programma ministeriale nazionale “Guadagnare la Salute. Rendere facili le scelte salutari”, programmata nell’ottica di una generale necessità di riduzione dell’incidenza e della prevalenza di patologie che riguardano una alterata percezione del sé, emozionale e corporeo.

Progettata e organizzata da ONLUS Salomè, associazione scientifico-culturale, e da Big Sur, laboratorio di immagini e visioni, con la direzione scientifica di Caterina Renna, la manifestazione si configura quale azione di prevenzione dei disturbi dell’alimentazione e dell’obesità, ma non solo: celebrando la differenza, del pensiero e della corporeità, l’iniziativa si ripromette infatti di promuovere la costruzione di quegli anticorpi necessari a non cadere vittime della fuga da se stessi, della non accettazione, dell’analgesia emotiva, dell’intolleranza, di tutto ciò che in generale, insomma, produce comportamenti a rischio o violenza verso sé e gli altri;  laddove l’esposizione alla differenza e all’alterità non è altro che il terreno condiviso della possibile uguaglianza e dell’impegno reciproco a produrre insieme le condizioni di una
vita vivibile. Con la manifestazione “Pe(n)sa differente. Festeggia il tuo peso naturale!”,ONLUS Salomè e Big Sur desiderano dunque dare il proprio contributo alla lotta all’anoressia, alla bulimia, all’obesità e alle altre in/differenze.

Il Festival, che rappresenta
 il momento culmine della campagna, strutturato come format che propone una narrazione complessa che impiega molti linguaggi e si svolge su differenti piani di senso, stimola dialogo e riflessione e crea una vera e propria community. Quest’anno interverranno Philip Gorwood, professore di Psichiatria presso l’Università di Parigi e presidente dell’Association française pour le développement des approches spécialisées aux Troubles du comportement alimentaire, e Sabrina Palumbo, presidente di Sabrina TCA92,  associazione della Fédération Nationale des Associations française.

L’evento scientifico vedrà anche la partecipazione, tra gli altri, della parlamentare del PD Sara Moretto, autrice della proposta di legge per l’introduzione “dell’articolo 34-bis della legge 23 dicembre 1978, n. 833, in materia di accertamenti e trattamenti sanitari obbligatori per la cura di gravi disturbi del comportamento alimentare”; all’incontro culturale TALK sarà intervistata la giornalista del Corriere della Sera Alessandra Arachi, specializzata nei temi in questione, già autrice di “Briciole”.

Tra gli eventi culturali, invece, c’è il cinema e un film di Chiara Zilli, Io voglio le ali bianche; per il teatro lo spettacolo Senza di Laura Cioni e Chiara Guarducci; per la danza lo spettacolo Tre con la coreografia di Annamaria De Filippi e le compagnie Elektra e Atto. La sezione mostre vede invece presenti illustratori e fotografi quali Efrem Barrotta, Emanuela Bartolotti, Gianluca Costantini, Pierpaolo Gaballo, Annalisa Macagnino, Adriano Imperiale, Massimo Pasca, Valeria Puzzovio, Paola Rollo, Patrizia Emma, Scialpi, Santa Scioscio, Chiara Spinelli, Vincenzo Ampolo, Alessia Rollo, Sergio Quarta, Maira Marzioni, Silvia Dongiovanni e Antonio Cavallo, e Noel Gazzano con un progetto di ricerca artistica e antropologica.

 

PROGRAMMA

 

PE(N)SA DIFFERENTE.

Festeggia il tuo peso naturale!

8a EDIZIONE • Lecce 11/12/13 giugno 2015

 

FESTIVAL DELL’ESPRESSIONE CREATIVA.

Per festeggiare la bellezza in tutte le sue forme.

Manifestazione nazionale di sensibilizzazione, informazione e formazione

su anoressia, bulimia, obesità e altre in/differenze

 

PE(N)SA DIFFERENTE. Festeggia il tuo peso naturale!

8a EDIZIONE • Lecce 11/12/13 giugno 2015

 

FESTIVAL DELL’ESPRESSIONE CREATIVA. Per festeggiare la bellezza in tutte le sue forme.

Manifestazione internazionale di sensibilizzazione, informazione e formazione

su anoressia, bulimia, obesità e altre in/differenze

 

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

PRIMA GIORNATA

 

11 giugno, ore 15.30/18.30 • Palazzo Vernazza/ INCONTRO SCIENTIFICO-CULTURALE Ingresso libero

LA SCRITTURA E LA CURA.

PERCORSO DI RIFLESSIONE TRA INCANTI E DISINCANTI

Moderano: Mauro Marino e Vincenzo Ampolo

Interventi di Simone Giorgino, Antonio Errico, Ada Manfreda, Mimmo Pesare, Marilena Cataldini

Partecipano: Simone Franco, attore e poeta – Su Gino Sandri e Giuliana Coppola, scrittrice – Su Salvatore Toma

La necessità di comunicare, l’urgenza di rendere completo ciò che è incompleto trova nella pagina il confine e l’oltre. La scrittura cura? Questa la domanda per muovere una riflessione con critici, storici, scrittori e poeti – tra incanti e disincanti – sulle peculiarità terapeutiche dello scrivere.

 

11 giugno, ore 18.30 • Palazzo Vernazza/ CINEMA Ingresso libero

IO VOGLIO LE ALI BIANCHE

Un film di Chiara Zilli.

Con Alessandra De Luca, Chiara Zilli, Luigi Zilli, Enea Maci, Lucia Colazzo. Durata 51 min. Italia 2014

Il viaggio ha inizio una mattina di fine agosto, con un treno verso casa. Per le strade di Lecce, vicino a una chiesa, la regista incontra Alessandra per la prima volta. È il suo canto che risuona nei vicoli a condurla fino a lei. Le arriva come un pianto che sale dalla pancia, ma un pianto pieno di gioia, la gioia che appartiene a chi sa chi è e riesce ad esprimerlo.

 

11 giugno, ore 21.30 • Palazzo Vernazza/ TEATRO Ingresso libero

SENZA

Testo e regia di Laura Cioni e Chiara Guarducci. Con Laura Cioni

Senza è un monologo brillante-drammatico sui disturbi alimentari, che mette in scena le contraddizioni e gli eccessi di una donna in guerra col corpo, col cibo e con la vita, metafora di una condizione esistenziale in bilico tra l’essere e il non essere.

 

SECONDA GIORNATA

 

12 giugno, ore 8.30/17.45 • Palazzo Vernazza/ INCONTRO SCIENTIFICO ECM Ingresso libero

Organizzazione ASL LE, DSM, Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA

QUESTIONI ETICHE, CLINICHE E MEDICO-LEGALI NEL TRATTAMENTO DELL’ANORESSIA NERVOSA E DI ALTRI GRAVI DISTURBI DELL’ALIMENTAZIONE

Il convegno riveste particolare importanza se si pensa che i disturbi dell’alimentazione sono gravi patologie psichiatriche che insorgono in età adolescenziale e che sono caratterizzate da un andamento cronico con ricadute frequenti. Il rischio di mortalità se comparato a quello di altre malattie mentali risulta essere nettamente superiore, stimato tra il 10 e il 20%. Il suicidio rappresenta una delle cause di morte tra le più comuni interessando circa il 20% dei casi ad esito fatale. Il rifiuto del trattamento, il dropout, la cronicizzazione sono molto comuni e il basso peso, la durata di malattia, la presenza di comorbidità psichiatriche, insieme con i ripetuti fallimenti terapeutici rendono la prognosi peggiore. Spesso, inoltre, coesiste una scarsa consapevolezza di malattia e dei danni per la salute fisica che questa può produrre. Pertanto, in alcuni casi di anoressia nervosa severa o di altri gravi disturbi dell’alimentazione può essere necessario fare ricorso a trattamenti senza consenso per impedire eventi fatali legati alla denutrizione o a comportamenti autolesionistici.

 

12 giugno, ore 20.00 • Teatro Romano/ TALK Ingresso libero

INTERVISTA • Andrea Sagni e Caterina Renna dialogano con Alessandra Arachi, scrittrice e giornalista del Corriere della Sera

Già autrice di BRICIOLE, Alessandra presenta il suo ultimo libro edito da Longanesi NON PIÙ BRICIOLE.

 

12 giugno, ore 21.00 • Teatro Romano/ DANZA Ingresso libero

TRE

Coreografia Annamaria De Filippi. Con Laboratorio di danza e Compagnie Elektra / Atto. In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM, ASL LE)

Tre istanze, Io-Es-SuperIo, simboleggiate dal numero tre, espressione della creatività e della potenza immaginativa. Inconscio e illogicità si confrontano con la coscienza e la razionalità, costruendo quello scontro con la realtà che porta alla crescita e alla trasformazione. Spinte interiori ed esteriori si traducono nella relazione con l’altro significativo, fonte di esperienza di dolore e d’amore, di immersione e purificazione.

 

TERZA GIORNATA

 

12 giugno, ore 9.00/13.30 • Palazzo Vernazza/ 3° FORUM NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI  Ingresso libero

Con la partecipazione di esperti nazionali e internazionali e in collaborazione con AFDAS-TCA (Association française pour le développement des approches spécialisées aux Troubles du comportement alimentaire – Président Philip Gorwood), FNA-TCA (Fédération Nationale des Associations) e Coordinamento nazionale disturbi alimentari (Italia)

TEMI

• ANAMIA (AFDAS-TCA, France- b-EAT, England), prima inchiesta anglo-francese di analisi delle pratiche alimentari e dell’utilizzo del web da parte di persone con DCA (Andrea Sagni, France)

• La formazione nelle associazioni per la prima accoglienza e i gruppi di auto-mutuo-aiuto (Giovanni Gravina, Pisa)

• L’educazione terapeutica per i familiari (Enrico Prosperi, Roma)

• La gestione dei familiari nella cronicità (Emilia Manzato, Ferrara)

• Il ruolo delle associazioni per la prevenzione nelle scuole (Veronica Vantaggiato, Lecce – Gianna Di Loreto, Pisa)

• Prospettive di riabilitazione nel contesto della fattoria sociale (Rocco Melcarne)

 

DALL’11 AL 13 GIUGNO MOSTRE/MODA/RICERCA • Palazzo Vernazza ore 9.00 / 19.00

INTER/AZIONI • Opere di Efrem Barrotta, Emanuela Bartolotti, Gianluca Costantini, Pierpaolo Gaballo, Annalisa Macagnino, Adriano Imperiale, Massimo Pasca, Valeria Puzzovio, Paola Rollo, Patrizia Emma Scialpi, Santa Scioscio, Chiara Spinelli, Vincenzo Ampolo.


Percorsi che si incontrano: la scrittura e il segno. La scrittura è materia ori- ginaria del narrare, luogo del “tutto possibile” dove l’accadere non sempre ha la preoccupazione della coerenza. Per poter dire di sè, del proprio disagio, delle proprie inquietudini ma anche le proprie fantasie e i propri sogni. La scrittura apre la strada all’immaginazione. Prima l’incontro i libri, poi l’in- contro con il foglio e la scrittura e poi l’incontro con gli altri, gli illustratori, a cui è stato consegnato il lavoro. Gli illustratori, alleati sempre di chi a occhi aperti ha immaginato l’impossibile.
In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM, ASL LE)

CAMOUFLAGE BAROQUE • Fotografie di Alessia Rollo


Scatti che ritraggono corpi in cerca di identità. Un gioco di travestimenti che ha come sfondo la città di Lecce. Scorci inediti dietro le quinte dell’appariscente Barocco, per confondersi e stagliarsi nel paesaggio.
In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM, ASL LE)

CHAOS’S DIMENSION • Fotografie di Sergio Quarta


L’io e le tante cose che lo compongono, lo complicano a volte. Gli altri, il mon- do prossimo degli affetti e l’altro mondo quello largo, fuori. Tutto preme nel riquadro di un ritratto. La fotografia, le parole, l’immaginario insieme. Un col- lage dove positivo e negativo scrivono il passato, il presente e il futuro.
In collaborazione con i Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA (DSM, ASL LE)

ABECEDARIO D’AUTORE • Opere di Gianluca Costantini e Maira Marzioni

Confondere visioni dove regna l’ordine. L’abecedario, come il campo di un anima: le emozioni prendono parola, si fanno traccia sottesa di senso e mi- schiano segni e significati. La neve e il sale, il trattore e la radio… Quante cose a significare in ciò che non è detto? L’umano su tutto, il corpo-presen- za che si presta a modellare la tavola disegnata, la vita, lo stare al mondo.

SPAZI VIETATI Lasciare libero il passaggio

Soggetto e Fotografie di Silvia Dongiovanni e Antonio Cavallo

Volti e corpi cangianti, lungo quotidianità corrose dalle rovine di una società onnivora, prepotente. Anime fagocitate da un sé vorace, pretenzioso, inflessibile, ambizioso nell’inseguire apparenze impartite. E, nell’ombra, il sempiterno giudice interiore, riflesso di disagi occulti, riverbero di inadeguatezze malcelate. Una convivenza che si rivela condanna. Intorno, il vorticoso retaggio di un’infanzia mai archiviata, di un tempo ibernato al quale si anela.

MI SENTO TUTTA CUORE E ME LO SENTO SCOPPIARE

Arte, corpo e antropologia

Durante la manifestazione sarà possibile condividere le proprie esperienze contribuendo alla creazione di un’opera dell’artista e antropologa Noel Gazzano sul rapporto esseri umani/nutrimento

BEACH&WEAR DIFFERENT Shape&Beauty

A cura di Santa Scioscio e Pe(n)sa differente. In Collaborazione con Cheeky Pay – Beachwear Underwear

Presentazione della collezione di costumi da mare Beach&wear different, per tutte le forme e tutte le bellezze

CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE

DIFFERENZA è / COSE DA SAPERE / Blog Pensieri che prendono corpo

A cura di Big Sur e ONLUS Salomè

 

 

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

CREDITS

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

SPECIAL TESTIMONIAL

Sabrina Palumbo / President Association Sabrina TCA92 / FNA-TCA (France)

Philip Gorwood / President AFDAS-TCA (France)

SPECIAL GUEST

Alessandra Arachi, scrittice e giornalista del Corriere della Sera

PARTNER

Comune di Lecce

DIREZIONE SCIENTIFICA

Caterina Renna • ONLUS Salomè

DIREZIONE ARTISTICA

Big Sur

COORDINAMENTO SCIENTIFICO

Caterina Renna, Rocco P. Melcarne • ONLUS Salomè

COMITATO SCIENTIFICO

Caterina Renna, Rocco P. Melcarne, Veronica Vantaggiato

COORDINAMENTO ORGANIZZATIVO

Sergio Quarta • Big Sur

COORDINAMENTO FORUM

Andrea Sagni

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Marco Rollo, Lucianna Margilio, Rebecca Macrì, Anna Grazia Greco, Ventina Borgia, Virginia Quaranta

COMUNICAZIONE

Big Sur

GRAFICA E ILLUSTRAZIONE

Efrem Barrotta

WEB DESIGN

Simone Tarighinejad • Big Sur

FOTOGRAFIA

Sergio Quarta

ALLESTIMENTI

Big Sur Lab

UFFICIO STAMPA

Maria Leda Cesari

COLLABORAZIONI

Association française pour le développement des approches spécialisées aux Troubles du comportement alimentaire), FNA-TCA (Fédération Nationale des Associations), MadamaDorè, Fondo Verri, Laboratorio di Danza, Compagnie Elektra e Atto, Big Sur Lab, Coordinamento associazioni disturbi alimentari (Italia), Cheeky Pay – Beachwear Underwear

 

 

INFO

ONLUS Salomè • Big Sur • Tel. 347.1040009 • Sito web: www.pensa-differente.it

Facebook: https://www.facebook.com/events/1624217621147573/

 (fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)