Fuori Quadro. Un programma di e con Achille Bonito Oliva

IV puntata – domenica 5 luglio 2015 – ore 13,25 – Raitre

Sconfinamenti

Ospiti: William Kentridge – Antonio Marras

L’arte ha sempre cercato compagnia seppure per un lungo periodo che va dal medioevo al rinascimento c’è stata una grande competizione tra pittura, scultura e architettura.

Madre dell’eclettismo dell’arte contemporanea è Wagner produttore di un’arte totale, Wagner è quello che sintetizza nelle sue opere tutti i linguaggi possibili.

La rivoluzione industriale stimola l’artista ad assumere un atteggiamento globale. La volontà è quella di estetizzare il quotidiano.

Nel contemporaneo diversi gruppi hanno assorbito questo suggerimento, questo stimolo allo sconfinamento, gruppi che tra Situazionismo, Fluxus, Gutai e Mono Ha mettono in pratica un’idea sistematica di sconfinamento oltre ogni specifico linguistico.

L’eclettismo diventa la matrice delle nuove generazioni che dalle avanguardie storiche arrivano fino a oggi.

Esplorando diversi ambiti: cinema, musica, teatro, architettura ed altre discipline, sarà evidenziata l’influenza che l’arte ha avuto e continua ad avere suoi diversi linguaggi contemporanei.

Ospiti: William Kentridge – Antonio Marras

Per la rubrica Arte e Mestieri, Marta Perego incontra Lorenzo Gigotti, editore d’arte

 

 (fonte: comunicato stampa)

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)