For Children. Il Conservatorio di musica “Tito Schipa” inaugura l’anno accademico

 Grande attesa a Lecce e Teatro Politeama Greco completamente esaurito per  il concerto di inaugurazione del nuovo anno accademico del Conservatorio di Musica Tito Schipa. Dopo il divertissement su Gioacchino Rossini dello scorso anno, sabato 3 febbraio dalle 20, dopo l’esecuzione dell’Inno di Mameli, l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio, diretta dal Maestro Giovanni Pellegrini, proporrà  For Children. Un concerto, promosso in collaborazione con l’Unicef, dedicato al mondo dell’infanzia e dei giovani. Le cronache raccontano storie di bambini e ragazzi che praticano il bullismo e la violenza nei confronti dei loro simili e non solo. Il Conservatorio vuole lanciare un messaggio contro la violenza in generale e, in particolare, quella praticata dai giovani. Il mondo infantile, con la sua allegria e semplicità, sarà al centro del programma proposto. Tre composizioni di tre differenti autori che guardano con particolare attenzione al pubblico dei più piccoli, considerati non solo fonte di ispirazione, ma anche destinatari: la Sinfonia dei giocattoli, una composizione semplice e di carattere allegro, attribuita a Joseph Haydn; Children’s Corner, una suite per pianoforte di Claude Debussy, composta dal musicista francese nel 1907; Pierino e il lupo, un’opera del compositore russo Sergej Prokofiev eseguita dall’orchestra con la voce recitante dell’attore Andrea Sirianni che, nel corso della serata, interpreterà anche alcune filastrocche di Gianni Rodari.

Tra gli ospiti della serata il musicista, cantante, compositore, conduttore e autore di programmi radiofonici e televisivi, Gegè Telesforo, Unicef Goodwill Ambassador. Alle 11.30 (ingresso libero – info 0832344267) nella Cavea del Conservatorio in via Ciardo, Telesforo presenterà  il progetto dell’Unicef “Soundz for Children”. L’obiettivo è fornire ai bambini e agli adolescenti, attraverso un approccio innovativo legato alla musica, la possibilità  di esprimersi e di comunicare liberamente, rimuovendo tutti gli ostacoli socio-culturali che ne impediscono un armonioso sviluppo psico-fisico.

L’evento For Children, presentato dal giornalista Marcello Favale, è organizzato dal Conservatorio di Musica Tito Schipa, Istituto di Alta Cultura del Miur (settore Alta Formazione Artistica e Musicale italiana), con il Patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce, Comune di Lecce, Accademia di Belle Arti di Lecce, Università  del Salento e con il servizio accoglienza a cura degli istituti superiori leccesi Francesco Calasso e Presta Columella. Dallo scorso anno il concerto di inaugurazione dell’anno accademico del Tito Schipa è fortemente voluto dal Presidente Biagio Marzo e dal Direttore Giuseppe Spedicati, come momento di apertura culturale al territorio della prestigiosa Istituzione leccese che conta numerosi studenti, anche stranieri, e professori di alto valore artistico e didattico.

 Nata come naturale evoluzione del percorso didattico svolto all’interno della classe di Esercitazioni Orchestrali, l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio è formata da studenti dei Corsi Ordinamentali, dei Corsi Accademici di I e II Livello e da Professori dell’Istituto. Svolge intensa attività concertistica sia nell’ambito delle manifestazioni organizzate dal Conservatorio, che in occasione di rassegne musicali e numerosi altri eventi culturali promossi sul territorio. Stabilmente diretta dal M° Michele Nitti, sul podio, per l’occasione, Giovanni Pellegrini, titolare della cattedra di Musica d’insieme per fiati del Conservatorio.

L’Orchestra è composta da Alessandro Baldassarre, Ester Bano, Caterina Calò, Miriana Calvani, Flavio Caputo, Federica De Caro, Simone Giaracuni, Alice Gualtireri, Asia Angela Macchia, Noemi Puricella e Flavia Vantaggiato (Violini I), Paola Caloro, Alessandro Cappilli, Clara Colazzo, Anna Del Vecchio, Mariarita Durante, Alexandros Goulas, Nadia Ingrosso, Celeste Macchia, Annalisa Monteduro, Elisabetta Rausa, Irene Rizzo e Elena Tomasi (Violoini II), Marcello Baldassarre, Benedetta Bisanti, Michele Caloro, Andrea Caputo, Luigi Marra, Cristian Musio, Fernando Toma (Viole), Luca Basile, Laura Chiaravalle, Alessandro Fasiello, Giulio Martino, Gabriele Musio, Beatrice Rizzelli e Riccardo Rizzo (violoncelli), Giuseppe Albano, Davide Codazzo, Mario Esposito, Cristian Rollo (contrabbassi),  Chiara Rucco, Arianna Picci e Gianfranco Saponaro (Flauti), Daniele Federico e Marco Margarito (oboi), Piero Jacovelli e Roberto Rosato (clarinetti), Valentina Bove e Dario Catanzano (fagotti), Sandro Giustizieri, Alfonso Greco, Ivano Paladini, Massimo Perrone (corni), Emilio Mazzotta e Danilo Murrone (trombe), Giuseppe De Marco (trombone), Fulvio Panico (timpani), Francesco Abruzzese, Francesco Fiorante, Francesco Persano, Emanuele Pisanò, Gianpiero Romano, Francesco Santoro (percussioni) e Alessandra Targa (arpa)

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)