Le “tavolozze” di Francesco Zavattari

Un esordio tra Roma e Lucca per grandi e piccini

Silvia Cosentino

ROMA. Nel mese di Maggio l’attività artistica di Francesco Zavattari sarà prevalentemente dedicata al lancio di una nuova serie dalle caratteristiche molto particolari: Domenica 13 maggio alle ore 18, infatti, a due passi dai fasti del Foro Traiano di Roma, il lounge bar Ex Galleria ospiterà l’esordio di Tavolozze.

Parallelamente alle grandi opere destinate a contesti istituzionali e ai progetti educativi, l’artista toscano si è questa volta cimentato in qualcosa di nuovo, dal carattere maggiormente “popolare”, destinato a un pubblico ancora più ampio, pur esclusivo: si tratta di tavolette della dimensione di 11×11 cm interamente tagliate, disegnate, trattate a mano e, appunto, firmate da Zavattari.

Ogni pezzo originale e unico nella decorazione riporta sul retro un piccolo certificato caratterizzato da un codice progressivo e un breve manifesto, un saluto diretto a ogni futuro proprietario, in cui è la Tavolozza stessa a presentarsi: “Non troverai nient’altro come me perché sono unico. Dal momento in cui sono nato, tutto è stato fatto a mano: taglio, forma, colori, finitura. Ecco perché non sono perfetto, ma certamente reale, esattamente come te. Quindi, tienimi con te come un compagno di viaggio colorato, la tua tavolozza preferita per rallegrare le tue giornate!”.

Una serie dunque singolare e vivace, che, attraverso un allestimento teso a richiamare il concetto di mosaico, andrà a  integrarsi con il sofisticato ambiente di Ex Galleria: un luogo intimo e ricercato nel cuore di Roma, in cui sarà possibile gustare in relax la mostra e, perché no, portarsi poi a casa un “pezzo” dell’arte di Zavattari.

Ma le soprese non finiscono qui, sempre nel mese di Maggio, altre Tavolozze molto singolari saranno esposte in tutt’altro contesto. In collaborazione con la Scuola Materna e Nido di Infanzia Il Cucciolo di Lucca e a favore di Unicef, l’artista condurrà quattro sessioni del suo format educativo Colour State of Mind, questa volta sottoforma di Baby Edition: dopo aver avvicinato i bambini al fantastico mondo del colore, Zavattari li guiderà nella creazione di piccole, uniche opere, nelle quali certamente non mancheranno i tratti distintivi della sua arte. Ogni pezzo realizzato sarà poi protagonista, Sabato 19 Maggio a partire dalle ore 16.30, dell’evento Baby Tavolozze, che vedrà il giardino della scuola animarsi e diventare il cuore di una grande installazione composta dai vari tasselli creati da questi artisti in erba: chiunque vorrà partecipare potrà interagire con l’ambiente, con la maxi opera stessa e acquistare le Tavolozze. Il ricavato sarà devoluto in favore delle importanti attività svolte da Unicef.

 

Tavolozze si propone dunque come una serie fresca e vicina al fruitore, da tenere nel palmo di una mano (sia essa di un adulto o di un bambino), un’alternativa al più canonico concetto di opera d’arte che spesso, pur apprezzata, può risultare distante dalla portata del pubblico. Come gli altri intrapresi negli ultimi anni da Zavattari, anche questo progetto vede la partecipazione allo sviluppo concettuale della museologa portoghese Cláudia Almeida, curatrice dell’artista.

 

Indietro

 

 

TAVOLOZZE

di Francesco Zavattari

Inaugurazione domenica 13 maggio ore 18

Lounge Bar Ex Galleria – Via Baccina 66 Roma

Fino a Domenica 27 Maggio, dalle ore 17.30 alle ore 2.00 – Lunedì chiuso – Ingresso libero

www.facebook.com/ExGalleriaRioneMonti

 

BABY TAVOLOZZE

di Francesco Zavattari e i bambini della Scuola Materna e Nido di Infanzia “Il Cucciolo”

Sabato 19 maggio ore 16.30

Scuola Materna e Nido di Infanzia “Il Cucciolo” – Viale San Concordio 135 Lucca

Ingresso libero – Il ricavato della vendita di Baby Tavolozze verrà devoluto a Unicef.

http://www.scuolebilingue.com/it/lucca

 

Per informazioni sull’artista:

www.zavattari.com

www.facebook.com/zavattari

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)