THIS STORY IS NOT READY FOR ITS FOOTNOTES

THIS STORY IS NOT READY FOR ITS FOOTNOTES
a cura di Camilla Pignatti Morano e Pelin Uran

20 maggio – 16 settembre 2010

Ex Elettrofonica
Vicolo S. Onofrio 10, Roma

Il 20 maggio 2010 dalle ore 18.30, nello spazio Ex Elettrofonica, inaugura This story is not ready for its footnotes, a cura di Camilla Pignatti Morano e Pelin Uran.

La mostra attraverso opere di giovani artisti internazionali, stimola una riflessione sulla società moderna offrendo un commento su quei processi di mediazione della realtà che ad una lettura superficiale restano nascosti.
Il titolo svela il fine della mostra: i video si propongono come dispositivi di rottura rispetto alla consueta lettura del presente, permettendo agli spettatori una interpretazione dei fatti libera da condizionamenti, non costituendone necessariamente una critica diretta. Attraverso l’ironia, l’immaginazione, l’artefatto narrativo, gli artisti si confrontano con i problemi urgenti della società moderna.

This story is not ready for its footnotes si articola in quattro tappe espositive, dal 21 maggio al 16 settembre 2010, che coinvolgono gli spazi di Ex Elettrofonica e di ESC.

21 maggio – 19 giugno 2010, Ex Elettrofonica, Vicolo Sant’Onofrio 10 – Roma
Per il primo appuntamento, gli artisti coinvolti analizzano quei temi su cui la società contemporanea, moderna e razionale, non si sofferma. Il fraintendimento, l’indeterminato, il surreale, l’assurdo diventano territori condivisibili per impostare un dialogo.

29 maggio 2010, ESC, ore 21.00, Via dei Volsci 159 – Roma
This story is not ready for its footnotes nella volontà di porre l’accento su una ricerca collettiva che passa attraverso la sperimentazione culturale, esce fuori dallo spazio di Ex Elettrofonica. Per la sera del 29 maggio porta da Esc a San Lorenzo un intervento artistico seguito da un Dj – set di Paolo di Nola, un protagonista delle avanguardie musicali per la sua identità sonora riconoscibile e personale.

23 giugno – 17 luglio 2010, Ex Elettrofonica, Vicolo Sant’Onofrio 10 – Roma.
In questa occasione le opere degli artisti sono chiamate a chiarire la potenzialità dell’arte come strumento di critica sociale e politica. Un tentativo di lettura che contrasta con la visione convenzionale della realtà e che sottolinea quanto l’informazione banalizzi la conoscenza dei fatti.

21 luglio – 16 settembre 2010, Ex Elettrofonica, Vicolo Sant’Onofrio 10 – Roma.
L’ultimo episodio di This story is not ready for its footnotes si concentra sull’insoddisfazione dell’uomo contemporaneo. L’uomo viene messo in relazione con l’architettura, l’industrializzazione e la natura, e analizzato nel suo frenetico bisogno di tenere tutto sotto controllo.

Sono in mostra, tra gli altri, gli artisti: Hiwa K., Danilo Correale, Ali Kazma, Bettina Wind & Alexandra Ferreira.

SCHEDA INFORMATIVA
THIS STORY IS NOT READY FOR ITS FOOTNOTES
a cura di  Camilla Pignatti Morano e Pelin Uran
INAUGURAZIONE: 20 maggio 2010, ORE 18.30
DURATA: Dal 21 maggio al 16 settembre 2010
SEDI:Ex Elettrofonica – Vicolo di S. Onofrio 10, Roma / ESC- Via dei Volsci 159, Roma
COME ARRIVARE: Ex Elettrofonica a pochi passi dall’ospedale Santo Spirito in Sassia e dall’ospedale Bambino Gesù, vicolo Sant’Onofrio si trova alle spalle di piazza della Rovere, sul Lungotevere.
ESC situato vicino a piazzale del Verano , via dei Volsci è nel cuore di San Lorenzo.
ORARIO dal martedì al venerdì 16.00- 20.00, sabato su appuntamento, domenica e lunedì chiuso.
INFORMAZIONI +39 06 64760163 info@exelettrofonica.com  www.exelettrofonica.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)