don Pasta. Food Sound System

Food Sound System le riflessioni di  un gastrofilosofo

“Se hai un problema aggiungi olio”
questo è il motto di donpasta, cuoco poeta, ecologista e stralunato.

Food Sound System è il suo progetto multimediale in cui si mescolano cucina, musica, racconto popolare e immagini, per uno spettacolo a 360° tra il teatro contemporaneo, le favole di un vecchio cantastorie e le disavventure di un cuoco maldestro.

Tutti i sensi sono chiamati in causa: vista, gusto, olfatto, tatto, udito. Ogni testo, ogni parola, ha un controcanto nelle immagini e nei suoni che dalla cucina raggiungono la musica ispirando le melodie. Suoni che, oltre a vivere di vita propria, diventano a loro volta base ritmica e colonna sonora del suo narrare.

Donpasta non cucina mai piatti fuori stagione! Contrario al “fast food” e agli OGM, denuncia le nuove forme di caporalato e rivendica il cibo come frutto di commistioni meticce… come accade con la pasta con le sarde!

E’ capace di impiegare dieci ore per fare un sugo come si deve. Allora ne approfitta per raccontare storie, mentre cicoria, broccoli, fagiolini fondono nell’olio e diffondono in sala odori di soffritto che risvegliano i sensi. Storie di un viaggiatore. Una sorta di road movie in cui sfilano uliveti, strade di notte e mercati rionali. Tuttifrutti culturale, melting pot artistico in una unione di nostalgia, speranza, riflessione, dove la cucina è cultura, profondamente ancorata nella nostra civilizzazione mediterranea.

La musica, rigorosamente dal vivo, suona verso i fornelli e i fornelli la ripagano della stessa moneta. Nuove lasagne musicali spruzzate in levare di reggae, avant jazz e rock. Nick Drake, Coltrane, Tom Waits, The Clash divenano ingredienti da aggiungere q.b. Quanto basta, a questo viaggio periferico. Dai video altri ingredienti, come veri e propri attori che ci preparano alla tavola. E’ così che il Food Sound System fluisce, in una sorta di stillicidio gastronomico per lo spettatore.

Avvertenze: Le immagini di cucina sono veri e propri film sulla creazione di un piatto. Si consiglia vivamente di mangiare prima di vedere lo spettacolo, onde evitare svenimenti da fame o assalti inconsulti alle cucine adiacenti.

Ecco le prossime tappe

Mercoledì 3 TORRE DEL GRECO (NA)
La maschera e il glicine

Inizio spettacolo ore 21:00 – Via Nazionale 940
Info e prenotazioni: 333.7332287 – 338.7562849 – mascheraeglicine@gmail.com

Giovedì 4 ARADEO (LE)
Teatro Domenico Modugno

Dalle 20:30 nel foyer del teatro degustazione dei prodotti alimentari di produttori della zona.
Inizio spettacolo ore 21:00
Via San Benedetto, 2 – Ingresso: 1° settor 10 € – 2° settore 7 €
Info: 348.2388409

Venerdì 5 CORRIDONIA (MC) – TEATRO VELLUTI
Inizio spettacolo ore 21:15 – Piazza del Popolo
Info e biglietti: presso la biglietteria del Teatro Velluti 0733.431769 e l’ Assessorato alla Cultura del Comune di Corridonia 0733.439901

Sabato 6 CAMPI BISENZIO (FI) – Teatro Dante
Inizio spettacolo ore 21:00 – Piazza Dante, 23
Ingresso: posto unico numerato 15 € – ridotto 13 € (biglietti ridotti sono riservati agli over 65, under 26, Controradio Club, Arci, Fnac.) Info: 055.8940864 – promozione@teatrodante.com

Domenica 7 GIOIA DEL COLLE (BA)
Aeroporto 36° Stormo

Info e prenotazioni: 335.6231826 – 339.8206479 – 393.9887653 – info@slowfoodalberobello.it

Mercoledì 10 MILANO – circolo ARCI La Scighera
Via Candiani 131 (Quartiere Bovisa) – Inizio spettacolo ore 21:30
Info: 02.39480616 – www.lascighera.org

Sabato 27 ROMA – Auditorium Parco della Musica, Roma Jazz Festival
WINE SOUND SYSTEM : BLOWIN’ IN THE WINE. Performance eno-musicale. Un vino, una canzone.
4 atelier per 4 cantine, dove ognuna porterà 3 vini diversi per le 40 persone di ogni atelier. Dj set. Ad ingresso gratuito.

Daniele De Michele alias donpasta.selecter :
Donpasta selecter è un dj, economista, appassionato di gastronomia. Il suo primo progetto, FOOD SOUND SYSTEM è divenuto un libro, edito da Kowalski, e uno spettacolo multimediale, in tournée tra Italia, Francia e Spagna, protagonista di importanti eventi per l’Auditorium Parco della Musica di Roma, Slow Food on film, Taormina Arte, Time in Jazz, Città del Gusto, Taste, Mescolanze Food Festival. A questo ha fatto seguito lo scorso anno WINE SOUND SYSTEM sempre edito da Kowalski, tradotto anche in francese dal marzo 2011. Collabora tra gli altri con Paolo Fresu, David Riondino, Daniele di Bonaventura. Scrive regolarmente per Slow Food, Repubblica, Left Avvenimenti e collabora con Smemoranda, Alias, Fooding, l’Università del Gusto di Slow Food, CasArtusi e Cultura gastronomica. Organizza a Roma al Teatro Eliseo e Toulouse l’appuntamento annuale SOUL FOOD, incontro su cibo, arte e sostenibilità ambientale. Al progetto Soul Food di donpasta e Terreni Fertili hanno aderito nel tempo artisti come: David Riondino, Giobbe Covatta, Marco Baliani, Ascanio Celestini, Alessandro Mannarino e personaggi della cultura e della scienza come: Vandana Shiva, Piero Sardo, Alberto Capatti (prorettore dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Bra), Alessandro Portelli (Università La Sapienza). Soul Food ha avuto il sostegno ed il patrocinio di: FAO, ARSIA Toscana, SlowFood, Fondazione Campagna Amica, Coldiretti, ARSIA Toscana, la Città dell’Altra Economia di Roma. Attualmente vive a Toulouse, dove lavora al progetto FOOD SOUND CIRCUS. Lo spettacolo COOK’N’ROLL CIRCUS è la sua ultima produzione multimediale e multisensoriale. Per il comune di Toulouse ha ideato: UNITED FOOD OF TOULOUSE, studio multidisciplinare sull’identità multiculturale della città attraverso i ristoranti etnici.

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)