BARUCHELLO E MILANO

DA ALLORA IN POI

BARUCHELLO E MILANO
Cinquant’anni

Inaugurazione: giovedì 1 dicembre 2011 alle ore 18,30
Dal 2 dicembre al 28 gennaio 2012

In concomitanza con la personale di Gianfranco Baruchello alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, che verrà inaugurata il 20 Dicembre , e a quella a Livorno (10 Dicembre) presso la galleria Peccolo, la Galleria Milano è lieta d’annunciare la mostra “DA ALLORA IN POI – Baruchello e Milano”, che ripercorre 50 anni di lavoro dell’autore con opere che sono state presentate per la prima volta nella  nostra città.

La mostra si compone tracciando un excursus completo sulla produzione  varia dell’artista, dai dipinti su tela, alluminio, plexiglas e vetro, agli assemblaggi, ai video, ai libri d’artista. Recenti sono alcuni disegni e il video The Coefficient  presentato in occasione della Garden Marathon alla Serpentine Gallery di Londra.
Saranno inoltre disponibili alcune copie di “Etant donné n°10”, pubblicazione dell’associazione per gli studi su Marcel Duchamp, numero interamente dedicato ai rapporti tra Duchamp e Baruchello.

 

 

 

Scrive Baruchello: “Riportare tutto alla pittura: polemica formale, orizzonti politici, incertezze, passioni, sentimenti… Fare pittura (negli anni settanta) aveva finito per somigliare alla vita  così confusa e rischiosa che si viveva in quegli anni.. Voglia di rischiare tutti gli equilibri, una sorta di estremismo nel dare e nel provare, affidarsi a una ricerca  senza curarmi di altre certezze al di fuori dei grandi schemi della “machine célibataire” duchampiana. Mi ero dato, come si vede, e mi do licenza di contaminare… Quello che conta per me non è infatti il “vero” ( tutta l’arte finge) ma è il possibile uso dinamico che io posso fare dell’esperienza del pensiero altrui e mio, nei modi, nelle dosi e nelle casualità degli incontri tra me e l’opera (ahimé) di un ristrettissimo numero di “maestri occulti”(come li definì Pessoa). Disegnare, dipingere, sperimentare i media più recenti, costruire oggetti, dar corso alla voglia di esprimermi in immagini uscendo dagli schemi tradizionali, questo è stato il mio lavoro”.

Dagli  anni 60 fino alla chiusura della Galleria nel 1975  Baruchello ha lavorato con Arturo Schwarz, dal 1981 collabora con noi, e alcune mostre come ”Agricola Cornelia”, “Il Faraone dei Sentimenti”, “Tu dici: Il punto, La Piega”, “Vendita di Sogni e Altro”, sono state  pensate dall’artista per la Galleria e documentate da cataloghi.

 

 

 

DA ALLORA IN POI

BARUCHELLO E MILANO
Cinquant’anni

Inaugurazione: giovedì 1 dicembre 2011 alle ore 18,30

Periodo espositivo: da venerdì 2 dicembre a sabato 28 gennaio 2012
Orari di apertura: da martedì a sabato dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle ore 20,00
Chiusura straordinaria: dal 24 dicembre al 3 gennaio 2012

Galleria Milano
Via Manin 13 – Via Turati 14
20121 Milano
tel. 02.29000352
fax 02.29003283
www.galleriamilano.com

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:
Tweet 20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)