TRACCE DI FEDE. Personale di Luigi De Giovanni

 

 

 

 

TRACCE DI FEDE

Personale di pittura di LUIGI DE GIOVANNI

6-30 DICEMBRE 2011 – SPECCHIA

 

 

Si aprirà martedì 6 dicembre, con vernissage alle ore 19:00, “Tracce di fede” la personale di pittura di Luigi De Giovanni allestita nell’atelier dell’artista, Sutta le capanne du Ripa, a Specchia in via Umberto I. Introduce l’artista la prof.ssa Bianca Paris, presenta Antonietta Fulvio direttore responsabile Arte e Luoghi.

Firma l’allestimento l’architetto Stefania Branca.

Organizzazione della mostra a cura de Il Raggio Verde eventi d’arte.

Dopo il recente successo della personale “Tracks-Tracce”, ideata in occasione della Giornata del Contemporaneo promossa da Amaci lo scorso ottobre, l’artista specchiese presenta un nuovo ciclo di lavori ispirato al tema della Natività. Una Natività, insolita e provocatoria che abbandona l’interpretazione canonica e focalizza l’attenzione sul momento della Crocifissione.

 

“Non si può non ricordare il Natale tralasciando il martirio, la morte, il motivo per cui Dio inviò suo Figlio sulla terra.  – spiega lo stesso De Giovanni. – Il Natale mi porta ad una riflessione sul ruolo del cristianesimo, sulla Crocifissione che è inscindibile dalla Natività e sul senso dell’esistenza in generale.”

 

 

 

 

 

 

Scheda della mostra

 

Tracce di fede

LUIGI DE GIOVANNI

Introduzione: professoressa Bianca Paris

Presentazione: Antonietta Fulvio direttore responsabile Arte e Luoghi

Allestimento: Architetto Stefania Branca

Organizza: Il Raggio Verde eventi d’arte (Lecce) – cell. 339 4038939

Inaugurazione: Martedì 06 Dicembre ore 19.00

Dal 06 dicembre al 30 dicembre 2011

Orario di apertura: dalle ore 10,00 alle 13,00 – dalle ore 17,00 alle 20,00

Studio “Sutta Le Capanne Du Ripa”, Via Umberto I –  Specchia – Lecce

Info: cell. 3292370646 – e.mail: lmfedeg@libero.it – sito web: www.degiovanniluigi.com.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)