CINEMADAVEDERE al Carlo V di Lecce

 

 

Prorogata al 12 febbraio la rassegna di manifesti cinematografici che spaziano dal 1948 al 1990 in esposizione al Castello Carlo V

CINEMADAVEDERE

 

Grazie al grande successo di pubblico e di critica ottenuti, è stata prorogata fino al prossimo12 febbraio la mostra “CinemaDaVedere“, la rassegna dedicata ai manifesti cinematografici in esposizione al Castello Carlo V di Lecce e che ha aperto i battenti lo scorso 22 dicembre.

Emozioni e ricordi riaffiorano e si intrecciano mentre si ascoltano i discorsi dei visitatori che aprono gli occhi e l’anima nel percorrere le sei stanze del secondo piano, del Castello Carlo V di Lecce, allestite sobriamente dalla “Moviexpress.it – il Grande Cinema all’Aperto” e dall’agenzia di comunicazione di Aradeo “SeiSeiGraph”, utilizzando la collezione personale di Dino Carra.

Sono circa 300 i titoli di film che si potranno ammirare che vanno dal 1948 al 1990. Si possono incontrare miti come Eastwood, Sordi, Totò, Reeves, Rascel, Wayne, Bronson e moltissimi altri. Un percorso visivo, tra storia, ricordi ed emozioni, risvegliate dalle sapienti pennellate di artisti cartellonisti come Casaro, Nistri, Piovano, Gasparri e tanti altri, che sono riusciti a rendere un “semplice” manifesto cinematografico, un oggetto da collezione.

La mostra “CinemaDaVedere” spazia dallo spaghetti western alla commedia all’italiana, dai colossal al poliziesco, dalla fantascienza all’erotico.

E’ stata realizzata con il patrocinio del Comune di Lecce, della Provincia di Lecce, di Apulia Film Commission e dell’Università del Salento.

Sarà possibile visitare la mostra in questi orari: 9/13 – 16.30/20. L’ingresso è gratuito.

(fonte: comunicato stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)