La lunga notte dell’Arte

 

Dalle 20.00 del 19 maggio alle 2.00 del 20 maggio 2012 in 40 Paesi europei

La Notte dei Musei

 

 

Porte aperte gratuitamente e in più concerti, degustazioni, eventi per una lunga notte dedicata all’arte

Michelangelo Buonarroti Leonardo Da Vinci, Raffaello Sanzio, Michelangelo Merisi. Sono solo alcuni tra i protagonisti della Notte dei Musei Aperti che ci si prepara a vivere tra meno di 24 ore.

“Anche quest’anno, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali rinnova la propria adesione alla “Notte Europea dei Musei”: è una notte speciale, che i Paesi d’Europa, celebrando la ricca storia del nostro continente, dedicano alla riscoperta del valore unificante della cultura.

L’iniziativa, oltre alla sua portata simbolica, possiede una grande efficacia educativa nei confronti dei giovani, perchè possano ancora una volta essere fruitori privilegiati del nostro patrimonio artistico”. Con queste parole il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Lorenzo Ornaghi, ha voluto sintetizzare il senso di un’iniziativa nata in Francia nel 2005  e che quest’ anno vede il coinvolgimento di ben 300 musei di 40 paesi europei.

La Notte dei Musei apre gratuitamente le porte dei luoghi deputati all’arte e lo fa  per una notte intera riuscendo a far divenire il museo non più solo luogo di memoria ma spazio vivo, crocevia delle arti con una serie di eventi che riempiono l’aria di note, di suoni, di visioni…magiche. Quando le luci delle città si accenderanno e la notte sarà una lunga notte da vivere nel segno dell’arte e della cultura dalle 20.00 del 19 maggio alle 2.00 del mattino del 20 maggio.

Musei aree, archeologiche ma anche fondazioni e musei privati, apriranno le loro sale poter per lasciare ammirare l’immenso patrimonio che in essi vi è custodito. E per coinvolgere ulteriormente il pubblico dei visitatori sono davvero tantissimi gli eventi in programma: concerti, mostre,  percorsi guidati e degustazioni. Sul sito del Mibac, ma anche su quello dedicato alla manifestazione (www.lanottedeimusei.it)  l’elenco completo di tutte le aperture straordinarie in programma sul territorio nazionale.

E ognuno si potrà programmare la propria “Notte”, scegliendo tra i tanti siti che hanno aderito all’iniziativa quello più vicino da visitare o da raggiungere. Dalla Chiesa di San Cristoforo a Lucca dove si potranno ammirare le tele della mostra “Chagall Spiritual Universe”, ad esempio,  alle sale di Castel Sant’Angelo a Roma che svela i suoi angoli più nascosti, dalla Galleria d’Arte moderna di Palermo al Museo della Sindone e al Museo dell’Antichità di Torino, dalla Biblioteca civica di Cosenza al Castello di Copertino, al neonato MUST di Lecce e il Castello leccese di Carlo V …un elenco lunghissimo, un unico filo conduttore: riscoprire il valore della bellezza e l’importanza del nostro patrimonio da valorizzare e tutelare.

L’evento è patrocinato dall’Unesco e dal Consiglio d’Europa

Elenco completo dei siti che aderiscono all’iniziativa

www.beniculturali.it

www.lanottedeimusei.it

(red. Arte e Luoghi)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)