Tre giornate a Lecce per pe(n)sare differente

A Lecce dal 14 al 16 giugno 2012 la manifestazione promossa da associazione Salomé onlus e Big Sur

Pe(n)sa differente. Festeggia il tuo peso naturale!

Ospite la ex ballerina solista della Scala Mary Garret, autrice del libro ‘La verità vi prego sulla danza’

 

 

Parte dal Sud la prima manifestazione italiana che propone, in antitesi con le campagne shock, un approccio ‘soffice’ ai temi dell’anoressia e della bulimia, unendo il rigore scientifico al mondo della cultura e dello spettacolo. Tre giornate di convegni, sitin, cafè philo, mostre, performance di teatro, musica e danza per sensibilizzare sui temi dell’alimentazione salutare, del peso naturale, della bellezza autentica.
Testimonial d’eccezione della quinta edizione di Pe(n)sa differente. Festeggia il tuo peso naturale! è Mary Garret, ex ballerina solista della Scala che ha denunciato in un libro diventato un caso editoriale ‘La verità, vi prego, sulla danza’, le sofferenze alle quali le ballerine sono costrette per conservare la forma fisica necessaria ad esibirsi con successo. E dall’Inghilterra, ospite speciale è Susan Ringwood presidente di BEAT una delle più importanti associazioni a sostegno delle persone affette da disturbi dell’alimentazione e delle loro famiglie.

Pe(n)sa differente, format unico nel suo genere, nasce dalla necessità di formare, informare e sensibilizzare su anoressia, bulimia, patologie gravissime ma ancora poco conosciute che ogni anno generano più vittime degli incidenti stradali, e l’obesità. Simbolo della campagna è una corona di carta che suggerisce un atto performativo invitando i destinatari a trasformarsi in testimonial attivi della propria unicità e bellezza autentica.
Una formula sperimentata per la prima volta cinque anni fa a Lecce sede di uno dei Centri pubblici all’avanguardia nella ricerca e la cura dei disturbi dell’alimentazione diretto dalla dottoressa Caterina Renna, coordinatrice scientifica della campagna di sensibilizzazione e presidente di ONLUS Salomè, l’associazione che insieme al laboratorio di comunicazione Big Sur ha ideato e organizzato l’originale manifestazione. Da sempre impegnata in prima fila nella lotta all’anoressia e la bulimia Salomè offre supporto e sostegno alle persone che soffrono di queste patologie e alle loro famiglie.
Partner della manifestazione è il Comune di Lecce che per il quinto anno consecutivo sostiene la manifestazione. Esperti di fama nazionale e internazionale saranno ospiti della bellissima città barocca dal 14 al 16 giugno per fare il punto sullo stato dell’arte nella prevenzione, cura e riabilitazione dei disturbi dell’alimentazione e dell’obesità e per interrogarsi sulle cause e le terapie possibili, gli stili di vita e il disagio del corpo, le influenze mediatiche contemporanee e l’espressione integrata del sé attraverso le arti.
La danza infatti è uno dei temi ricorrenti della quinta edizione di Pe(n)sa differente, in quanto forma espressiva legata al corpo, elemento centrale di insoddisfazione in queste malattie.

La ballerina Mary Garret, madrina della manifestazione, è affiancata da un coreografo d’eccezione come Marco Realino, direttore della Nuova Compagnia Euroballet di Roma e introduce Elektra, Skené, Oltrecorpo. Le tre compagnie di danza contemporanea coordinate da Annamaria De Filippi si esibiscono insieme con l’attrice Lea Barletti e la musicista Ninfa Giannuzzi, nello spettacolo ‘Olga, la bambola’ metafora del processo terapeutico di chi ha trovato il coraggio di riconoscere la malattia e intraprendere il difficile percorso della cura, che ha luogo tra le tribune dell’antico Teatro Romano la sera del 15 giugno. La compagnia romana Tribal Jazz, invece, anima le tre giornate e la campagna di sensibilizzazione con le sue performance di contact improvvisation nella piazza principale della città.
Un ricco programma nel vivo dell’estate del capoluogo salentino per festeggiare la bellezza in tutte le sue forme, qualunque taglia noi abbiamo, sotto l’unico cuore che abbiamo. Quest’anno le immagini utilizzate per la campagna sono dell’artista Efrem Barrotta.

‘Pe(n)sa differente. Festeggia il tuo peso naturale!’, ideata e organizzata da ONLUS Salomé insieme al laboratorio Big Sur che cura anche la direzione artistica e la comunicazione, ha come partner il Comune di Lecce ed è realizzata in collaborazione con Regione Puglia, ASL Lecce, Provincia di Lecce.


ONLUS Salomè
Associazione scientificoculturale
L’associazione opera nel campo della prevenzione del disagio giovanile (in particolare per quel che riguarda anoressia,
bulimia, obesità, ansia, fobie, depressione, abuso di alcool e sostanze) e nel campo della formazione medico‐scientifica e
culturale.
Le idee e i progetti nascono da un modo alternativo di fare ricerca, scambio e ‘conoscenza’.
Scopi
• Promozione e realizzazione di iniziative culturali e scientifiche volte a sensibilizzare la popolazione generale cira il disagio e
i metodi per prevenirlo e curarlo.
• Programmazione di eventi formativi per operatori sociali, sanitari e culturali (Provider nazionale ECM n°1103).
• Ideazione e produzione di materiale per la comunicazione sociale (riviste, libri, cartoline, video, gadget).
• Elaborazione di programmi di prevenzione primaria e secondaria rivolti alla popolazione a rischio e alla popolazione
generale.
• Promozione della cultura del benessere psico‐fisico.


BIG SUR immagini e visioni
Per una comunicazione ‘sensibile’
Big Sur è un luogo di invenzione e di produzione di immagini, suoni e visioni che da 12 anni svolge la sua attività tra Lecce e
Roma. È un laboratorio sempre aperto all’incontro e allo scambio dove si elaborano progetti di comunicazione e interventi sul
territorio. All’interno di questo spazio creativo e progettuale s’incontrano grafici, fotografi, filmaker, illustratori, copywriter,
web designer e musicisti.
Dal 1998 realizza progetti grafici e campagne di comunicazione per enti, istituzioni, aziende, associazioni, teatri e società di
produzione cinematografiche; progetta e organizza manifestazioni culturali e campagne di comunicazione sociale, produce
film documentari e audiovisivi, inventa e realizza artefatti comunicativi per la valorizzazione delle risorse creative di persone
in difficoltà, crea occasioni di incontro e di scambio di saperi attraverso seminari e attività di formazione.
Fin dalla sua nascita ha contribuito con i sui progetti d’identità visiva al successo di eventi di promozione culturale e
territoriale come ‘La notte della taranta’, ‘Canti di passione’, Strade maestre, la stagione dei Cantieri Teatrali Koreja, La Festa
di Cinema del reale, Festival del cinema europeo.
In ambito cinematografico ha prodotto circa venti film documentari premiati in Italia e all’estero e oggi è una delle società più
attive e riconosciute in Puglia e nel Sud Italia. Ha realizzato film in co‐produzione e in collaborazione con Fandango e Indigo
Film e ha collaborato alla realizzazione e prodotto documentari per importanti emittenti televisive europee: Arte‐ZDF, Canal
Plus, Planète, Tele+, ORF2, Cult/SKY.
www.bigsur.it

 

 

(fonte: comunicato stampa)

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)