La comicità approda a san Cataldo (Le)

Ogni giovedì, appuntamento con i più grandi cabarettisti della scena nazionale

Serata cabaret. Gianluca Ansanelli al Lido York

 

A partire dal 4 luglio, ogni giovedì sera, appuntamento con “Il Cabaret dello York”, un ricco cartellone di spettacoli che vedranno protagonisti i più noti cabarettisti della scena nazionale sul palco del Lido York, storico stabilimento balneare di San Cataldo, marina di Lecce.

Si parte con l’ironia dirompente del napoletano Gianluca Ansanelli (“Le Iene”, “Zelig”), attore, regista, conduttore televisivo e radiofonico e autore televisivo e teatrale. Un “ultracomico”, Ansanelli, monologhista intelligente ed abile intrattenitore, la sua satira tocca molti argomenti come la politica, la vita matrimoniale, le vacanze, la “napoletanità”, ma il filo conduttore della piece è il ricordo delle manie e delle situazioni che hanno caratterizzato l’infanzia e l’adolescenza di tutti noi. Giovedì 11, sarà la volta del siciliano Antonello Costa (direttamente da Zelig e Colorado Cafè). Il 18 luglio, sul palco del Lido York salirà invece il cabarettista sardo Demo Mura, pronto a trascinare il pubblico in un viaggio all’insegna del buonumore e della goliardica satira politica. Infine, il 25 luglio, sarà la volta di una donna, Barbara Foria, con la sua dissacrante visione del matrimonio. Gli spettacoli cominceranno alle ore 22.30 (prenotazione obbligatoria per cena+spettacolo o solo per lo spettacolo al 340 8711158; info su www.lidoyork.com). Il 14 luglio, da non perdere, anche il mercatino del vinile.

Ogni domenica, dalle 17, è da non perdere il beach party più glamour del Salento, con prestigiose dj set in riva al mare per gustare al meglio il “sapore” del tramonto.

Situato in via Amerigo Vespucci, il lido offre una spiaggia attrezzata di gazebo, ombrelloni, sdraio e lettini per rilassarsi al sole, oltre a un servizio bar e ristorazione fiore all’occhiello della struttura.

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)