Le notti di Castel Sant’Angelo

A Castel Sant’Angelo dal 2 luglio all’8 settembre 2013

 Musica e luoghi da scoprire nel cuore di Roma

In uno dei luoghi più magici di Roma, lì dove   Puccini ambientò le scene più drammatiche della sua “Tosca” si rinnova un connubio perfetto tra arte e luoghi, musica e paesaggio. Ritorna “Notti d’estate a Castel Sant’Angelo” che apre di sera le maestose porte dell’affascinante maniero romano. Eventi musicali e visite guidate perfar riscoprire a romani e turisti la visita di questo straordinario monumento, che tra l’altro permette di godere dall’alto, di notte, della straordinaria bellezza di Roma.

Oltre 40.000 è il numero di coloro che hanno partecipato alle visite guidate e ai concerti dell’edizione 2012 di “Notti d’estate a Castel Sant’Angelo”, segno evidente del successo della manifestazione promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico-Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma, guidata da Daniela Porro e dal Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, diretto da Maria Grazia Bernardini, organizzata in collaborazione con Civita e Munus.

 

 


 

 

E ci si prepara nell’edizione 2013 a superare i dati dell’affluenza grazie al calendario di eventi. A partire dal calendario di concerti gratuiti di musica classica lirica e jazz nel Cortile della Balestra. Ben 38 concerti che spazieranno dalla musica barocca al repertorio classico strumentale e vocale, fino ad arrivare ai classici del jazz e alle più celebri musiche per film. Sul palco si alterneranno formazioni musicali di composizione varia, tra i quali il quartetto d’archi, il trio con clarinetto, il quintetto di fiati, il duo di arpe e piccoli ensemble da camera. Tra i numerosi artisti previsti: il Quartetto Bernini, il duo Gilda Buttà e Luca Pincini, il violinista Giorgio Sasso e il pianista Michelangelo Carbonara. Nella Sala delle Colonne tutti i giorni, sino alle ore 24.00, sarà possibile vedere la mostra “Tra cielo e Abisso” Scoperta e restauro del San Michele arcangelo in lotta col demonio di Francesco Cozza.
Nella Sala situata nell’ultimo livello del Castello, poco prima di accedere alla Terrazza dell’Angelo, oltre al dipinto restaurato di Francesco Cozza, si potrà ammirare la decorazione a trompe l’oeil ispirata a temi patriottici e di guerra, realizzata nel 1926 da Duilio Cambellotti. Dall’ingresso per la rampa elicoidale, che si inoltra nell’imponente cilindro romano, cuore dell’antico mausoleo di Adriano, si potrà salire ad ammirare le decorazioni dei fastosi appartamenti papali del Rinascimento, sostare negli eleganti cortili, esplorare le prigioni, passeggiare da un bastione all’altro sul Tevere, lungo la Marcia Ronda e fino alla Terrazza dell’Angelo, godendo della vista più bella di Roma. Nel Giretto scoperto di Alessandro VII, il pubblico potrà concludere piacevolmente la serata alla Caffetteria e al Ristorante panoramici.

Ma non è finita qui. Da martedì 2 luglio il programma di ogni settimana comprende tutti i giorni visite guidate gratuite in italiano, inglese, francese e spagnolo in ambienti solitamente chiusi al pubblico: il Passetto di Borgo, un lungo e suggestivo camminamento di circa 800 metri che collega il Castello ai Palazzi Vaticani, ricavato al di sopra delle mura che delimitavano la cittadella leonina; le Prigioni storiche, anguste e buie celle che furono usate come prigioni dal Rinascimento sino all’Ottocento, ove furono segregati personaggi come il Papa Paolo III Farnese, l’umanista italiano Pomponio Leto, Benvenuto Cellini, Giuseppe Balsamo noto come il conte di Cagliostro; la Stufetta di Clemente VII, un vero gioiello architettonico e decorativo della prima metà del Cinquecento, era la sala da bagno dei pontefici, uno dei pochissimi esempi di bagni rinascimentali.

Nata da un’idea della Direzione del Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo – Maria Grazia Bernardini e Aldo Mastroianni – e sostenuta dal Soprintendente Daniela Porro, “Notti d’estte a Castel Sant’Angelo” vede coinvolto tutto il personale del Museo che ha fattivamente contribuito alla complessa realizzazione. La programmazione musicale è a cura di Davide Latella. Le visite guidate sono offerte gratuitamente da Civita e Munus.

red. Arte e Luoghi

 

 

NOTTI D’ESTATE A CASTEL SANT’ANGELO
Aperture straordinarie, visite guidate e concerti gratuiti

2 luglio – 8 settembre 2013
Roma, Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo

 


Notti d’Estate a Castel Sant’Angelo

Programma musicale

a cura di Davide Latella

 

2 luglio – 8 settembre 2013

 

 

Inizio dei concerti alle ore 21.30 nel Cortile della Balestra

 

CONCERTO 1

Venerdì 5 luglio

Formazione

Harmonia Urbis

Giorgio Sasso, violino e direzione

Paolo Perrone, violino solo

Laura Corolla e Pietro Meldolesi, violini

Marcello Sirignano, viola

Diego Roncalli, violoncello

Luca Cola, violone

Marco Silvi, cembalo

 

Programma

A. Corelli Concerto Grosso n° 1 in re maggiore

J.S. Bach Concerto in re minore BWV 1043 per due violini, archi e continuo

A.Vivaldi Concerto Grosso in re minore RV 565

 

 

CONCERTO 2

Sabato 6 luglio

Formazione

Michael Rosen – sax

Enrico Zanisi – piano

Luca Pirozzi – contrabbasso

Alessandro Paternesi – batteria

 

Programma

European jazz music

 

 

 

CONCERTO 3

Domenica 7 luglio

Formazione

Luca Pincini, violoncello

Gilda Buttà, pianoforte

 

Programma

Antonio Di Pofi: “Praeludium et Ludus”

Francesco Antonioni: “Sensibile”

Massimo Nunzi: “Goodbye”

George Gershwin: “Summertime”, “I Got Rhythm” (arr.ti Gianni Ferrio)

Luis Bacalov: “Il Postino”

Astor Piazzolla: “Le Grand Tango”

Nicola Piovani: “Suite Moretti” (arr.ti Luca Pincini e Maurizio Bignone)

Luca Pincini: “Fragmenta of Mission”

Ennio Morricone: “Suite Tornatore”, “Suite Leone”

 

 

 

CONCERTO  4

Mercoledì 10 luglio

Formazione

Coro Nuova Arcadia

Pier Giorgio Dionisi, direttore

Kiriko Matsumura, soprano

Alberto Marucci, tenore

 

Programma

“Omaggio a Giuseppe Verdi” 

Giuseppe Verdi  – da Ernani: Si ridesti il leon di Castiglia

                           – da Nabucco: Gli arredi festivi, Va pensiero

                           – da I Lombardi: O Signore dal tetto natìo, Coro della processione

                           – da Macbeth: Patria oppressa

                           – da Traviata: Coro di zingarelle, Coro di mattadori, Coro di maschere

                           – da Otello: Fuoco di gioia

 

 

CONCERTO 5

Venerdì 12 luglio

Formazione

Soprano, Francesca Gavarini

Tenore, Anselmo Fabiani

Basso, Antonio Pirozzi

Pianoforte, Laura De Mariassevich

 

Programma

G. Rossini – Il barbiere di Siviglia: Ouverture

W.A.Mozart – Le nozze di Figaro: Non più andrai farfallone amoroso

G. Puccini – Tosca: E lucean le stelle

G. Verdi – Il Ballo in maschera: Morrò ma prima in grazia

P. Mascagni – Cavalleria rusticana: Intermezzo

G. Puccini – Tosca: Non la sospiri la nostra casetta

G. Rossini – Il Barbiere di Siviglia: La calunnia è un venticello

G. Puccini – La fanciulla del West: Ch’ella mi creda

G. Puccini – Tosca: Vissi d’arte

G. Bizet – Carmen: Ouverture

G. Verdi – La Traviata: Brindisi

 

 

CONCERTO 6

Sabato 13 luglio

Formazione

Augusta Giraldi, arpa

Luca Bagagli, violino

Nicola Campitelli, flauto

Programma

J. Ibert – Entr’acte

T.Vitali – Ciaccona

F.Boisvallée – Prima Sonata,

N.Paganini – Sonata n°5 dal Centone di Sonata

M.Amorosi – Due danze medioevali

L.M.Tedeschi – Fantasia per violino e arpa

C.Saint-saens – Romanza per flauto e arpa

A.Piazzolla – Ave Maria

J.Ibert – Deux  Interlude per flauto,violino e arpa

 

 

 CONCERTO 7

Domenica 14 luglio

Formazione

Soprano Francesca Gavarini

Contralto Antonella Capurso

Tenore Anselmo Fabiani

Basso Antonio Pirozzi

Piano Annarita Cerrone

 

Programma

Billy Strayhorn: Take the “A” train

Edwin R. Hawkins: Oh happy day

R. Rodgers: My funny Valentine

Cole Porter: Night and Day

George Gershwin: Summertime

George Gershwin: Oh lady be good

H. Arlen:  Over the rainbow

Hoagy Carmichael: Georgia on my mind

John Green: Body and Soul

J. Kander: New York, New York

 

 

CONCERTO  8

Mercoledì 17 luglio

Formazione

Coro Nuova Arcadia

Pier Giorgio Dionisi, direttore

Kiriko Matsumura, soprano

Alberto Marucci, tenore

 

Programma

G. Verdi – da Traviata:  Brindisi, Coro di zingarelle, Coro di mattadori, ‘Parigi o cara’, Coro di maschere,  ‘Qual pallor…’

V. Bellini – da Norma:  Norma Viene, Casta diva, Guerra guerra, ‘Qual cor tradisti’, ‘Deh non volerli vittime’

G. Verdi – da Nabucco: Gli arredi festivi, Va pensiero 

 

 

CONCERTO 9

Venerdì 19 luglio

Formazione

Santi Interdonato, violino

Alessandra Leardini, violoncello

Stefano Cardi, chitarra

 

Programma

M. Giuliani – Grande sonata op. 85 per violino e chitarra

N. Paganini – Sonata n. 1 dal Centone di Sonate per violino e chitarra

N. Paganini – Trio in re maggiore per violino, violoncello e chitarra

 

 

CONCERTO 10

Sabato 20 luglio

Formazione

Michelangelo Carbonara, pianoforte

Quartetto Pessoa

Marco Quaranta e Rita Gucci, violino

Achille Taddeo, viola

Kyung-Mi Lee, violoncello

 

Programma

W. A. Mozart – Concerto in mi bem. maggiore K 271 (trascrizione per pianoforte e quartetto d’archi)

F. Chopin – Concerto n. 2 in fa minore, op. 21 (trascrizione per pianoforte e quartetto d’archi)

 

 

CONCERTO 11

Domenica 21 luglio

Formazione

Quintetto con pianoforte

Santi Interdonato, violino

Koram Jablonko, viola

Alessandra Leardini, violoncello

Silvia Muci, contrabbasso

Antonello Maio, pianoforte

 

Programma

F. Mendelssohn-Bartholdy, Trio in re minore op.49

F. Schubert, Quintetto per pianoforte e archi in la maggiore “La trota” op. 114 D 667

 

 

CONCERTO 12

Mercoledì 24 luglio

Formazione

Quartetto d’archi “Roma Classica”

Santi Interdonato, violino

Pamena Krumova, violino

Francesco Fiore, viola

Alessandra Leardini, violoncello

 

Programma

W. A. Mozart, Quartetto K 155

F. J. Haydn, Quartetto op.76 n.2 “delle quinte”

N. Rimsky-Korsakov, A. Lyadov, A. Borodin, A. Glazunov, Quartetto sul tema ‘B-la-F’

 

 

CONCERTO 13

Venerdì 26 luglio

Formazione

Emanuela Signorato e Massimo Ranieri, oboi

Vincenzo Isaia e Salvatore Schembari, clarinetti

Antonio Vincenzi e Massimiliano Cantoni, fagotti

Simone Graziani e Antonino Scarpuzza, corni

Davide Latella, direttore

 

Programma

W. A. Mozart – Serenata n. 11 in mi bemolle maggiore KV 375

W. A. Mozart – Serenata n. 12 in do minore KV 388

 

 

CONCERTO 14

Sabato 27 luglio

Formazione

South Sky Cello Ensemble

Gianluca Giganti, Sergio De Castris, Emilio Mottola e Alberto Senatore – violoncelli

 

Programma

F. Chopin – Mazurka, op.7 No.1

D. Popper – Polonaise de concert, op.14

G. Verdi – Ouverture da “La Traviata”

Joh & Jos. Strauss – Pizzicato-Polka”

W. Fitzenhagen – Concert-Walzer, op.31

I. Albeniz – Tango, op.165/2

F. Tarrega – “Recuerdos de la Alhambra”

E. Putz – “Tango passionato”

C. Gardel – “Por una cabeza”

A. Piazzolla – “Oblivion”

A. Piazzolla – “Libertango”

 

 

CONCERTO 15

Domenica 28 luglio

Formazione

Valeriano Taddeo, violoncello

Michelangelo Carbonara, pianoforte

 

Programma

L. van Beethoven, Sonata op. 5 n. 2

F. Mendelsshon, Romance sans paroles op. 109

F. Schubert, “An die musik” lied op.88/4 (alla musica)

R. Schumann, “Schlummerlied” op.124/16 (canzone dei sogni)

A. Piazzolla, Milonga sin palabras (milonga senza parole)

F. Chopin, Introduzione e Polacca brillante op.3

 

 

CONCERTO 16

Mercoledì 31 luglio

Formazione

Quartetto Bernini

Marco Serino, violino

Yoko Ichihara, violino

Gianluca Saggini, viola

Valeriano Taddeo, violoncello

 

Programma

G.Rossini, Sonata a quattro in sol maggiore

G. Puccini, Crisantemi per quartetto d’archi

G. Verdi / E. Muzio, Luisa Miller (trascrizione per quartetto d’archi – estratti d’opera)

 

 

CONCERTO 17

Venerdì 2 agosto

Formazione

Quartetto Bernini

Marco Serino, violino

Yoko Ichihara, violino

Gianluca Saggini, viola

Valeriano Taddeo, violoncello

 

Programma

W. A. Mozart, Quartetto in mi bem. maggiore KV 428

W. A. Mozart, Quartetto in sol maggiore KV 387

 

 

CONCERTO 18

Sabato 3 agosto

Formazione

Quintetto di fiati “Monesis”

Nicola Campitelli, flauto

Andrea Tenaglia, oboe

Giammarco Casani, clarinetto

Giuseppe Ciabocchi, fagotto

Alessandro Saraconi, corno

 

Programma

F. J. Haydn, Divertimento

F. Danzi, Quintetto in Si b M op 56

J. Francaix, Quintetto n. 1

J. Ibert, Trois pieces breves

 

 

CONCERTO  19

Domenica 4 agosto

Formazione

Stefano Cicconetti Quartet

Eleonora Colatei, voce

Paolo Bernardi, piano

Flavia Ostini, contrabbasso

Stefano Cicconetti, batteria

 

Programma

Le canzoni del jazz

 

 

CONCERTO 20

Mercoledì 7 agosto

Formazione

Vincenzo Isaia, clarinetto

Saria Convertino, fisarmonica

 

Programma

L. Bacalov – Il Postino

E. Morricone – Gabriel’s oboe

D. Mille – Le Dimanche per fisarmonica sola

A. Piazzolla – Oblivion

A. Piazzolla – Tango Études per clarinetto solo

R. Galliano – Tango pour Claude

A. Márquez – Danzón n. 2

N. Ortolano – Oriental Studio per clarinetto solo

N. Rota – The Godfather Fantasy

J. Gart – Scherzo per fisarmonica sola

R. Galliano – Valzer a Margaux

A. Piazzolla – Libertango 

 

 

CONCERTO 21

Venerdì 9 agosto

Formazione

Tania Di Giorgio, soprano

Loreto Gismondi, violino

Luca Pelosi, pianoforte

 

Programma

G. Verdi – dalla Traviata: Preludio, Ah! Forse è lui .., Amami Alfredo, Addio del passato 

G. Rossini – dal Barbiere di Siviglia: Il vecchiotto cerca moglie 

F. Kreisler – dai capricci viennesi: preludio and allegro 

G. Puccini – dalla Madama Butterfly: Un bel di vedremo 

F. Kreisler – dai capricci viennesi : Liebesfreud, Sicilienne and Rigaudon 

F. Lehàr – dalla vedova allegra: Tace il labbro 

G. Gershwin – da Porgy and Bess: Summertime 

P. De Serasate – Zigeuner Weisen  op.20

F.P.Tosti – A vucchella 

G.Rossini – La danza

 

 

CONCERTO 22

Sabato 10 agosto

Formazione

Gianluigi Clemente – piano

Federica Michisanti – basso

Massimiliano De Lucia – batteria

 

Programma

Tributo a Bill Evans

 

 

CONCERTO 23

Domenica 11 agosto

Formazione

Michael Rosen – sax

Enrico Zanisi – piano

Luca Pirozzi – contrabbasso

Alessandro Paternesi – batteria

 

Programma

European jazz music

 

 

CONCERTO  24

Mercoledì 14 agosto

Formazione

Vincenzo Mariozzi – clarinetto

Francesco Mariozzi – violoncello

Gerardo Chimini – pianoforte

 

Programma

L. van Beethoven, Trio in si bem. magg. op.11

J. Brahms, Trio in la min. op. 114

N. Rota, Trio per flauto, violino e pianoforte

 

 

CONCERTO 25

Venerdì 16 agosto

Formazione

Michelangelo Carbonara, pianoforte

Kyung-Mi Lee, violoncello

 

Programma

R. Schumann, Kreisleriana

R. Schumann, Intermezzo della Sonata F.A.E.

J. Brahms, Sonata per violoncello e pianoforte in mi minore, op. 38

 

 

CONCERTO  26

Sabato 17 agosto

Formazione

Augusta Giraldi e Roberta Inglese, arpe

 

Programma

G.F.Haendel – Sarabanda e Allegro

C.Gounod – Marche Solennelle

E.Granados – Spanish dance n°5

C.Debussy – En Bateau da “Petite Suite”

I.Albeniz – Cordova

O Respighi – Siciliana

E.Granados – Jota

C.Debussy – Clair de lune

C.Salzedo – Suite di danze, Gavotta, Tango, Chanson Dans la Nuit, Rumba

 

 

CONCERTO 27

Domenico 18 agosto

Formazione

Alessandro Milana, violino

Kyung-Mi Lee, violoncello

Michelangelo Carbonara, pianoforte

 

Programma

R. Schumann, Trio in re minore n. 1, op. 63

F. Mendelssohn-Bartholdy, Trio in re minore op.49

 

 

CONCERTO 28

Mercoledì 21 agosto

Formazione

Alessandra Capici – soprano

Vincenzo Isaia – clarinetto

Francesco Del Fra – pianoforte

 

Programma

F. Schubert – Romanze (dall’opera  Der Häusliche Krieg), Gretchen am spinnrade op. 2, Der hirt auf dem felsen  op.129

H. Berlioz – Le spectre de la rose (da «Les nuits d’été»)

S. Rachmaninov – Ne poy krasavitsa (Sing not, o lovely one) op. 4 n.4, Vocalise op. 34 n.14  

G. Verdi – Bassi/Giampieri – Fantasia da concerto su motivi del “Rigoletto” per clarinetto e pianoforte        

G. Verdi – Ritorna vincitor (Aida)

G. Puccini – Tu che di gel sei cinta (Turandot)

G. Puccini –  Un bel dì vedremo (Madama Butterfly)

G. Donizetti – Al dolce guidami (Anna Bolena)

 

 

CONCERTO 29

Venerdì 23 agosto

Formazione

Stefano Sabatini – pianoforte

Luca Pirozzi – contrabbasso

Pietro Iodice – batteria

 

Programma

American jazz songbook

 

 

CONCERTO 30

Sabato 24 agosto

Formazione

Quintetto  Figaro

Fabio Colajanni – flauto

Emanuela Signorato – oboe

Vincenzo Isaia – clarinetto

Simone Graziani – corno

Antonio Vincenzi – fagotto

 

Programma

W. A. Mozart – Il Flauto Magico – Ouverture

G. Briccialdi – Quintetto n° 1 op. 124

G. Bizet – da Carmen: Suite per Quintetto a fiati

Dvořák – Slawischer Tanz n° 8

J. Strauss – Pizzicato Polka

G. Verdi – Nabucco – Ouverture

S. Joplin – Rag-Time Selection

 

CONCERTO  31

Domenica 25 agosto

Formazione

Mediterranean Trio

Paolo Bernardi – piano

Flavia Ostini – contrabbasso

Stefano Cicconetti – batteria

 

Programma

Brani ispirati a colonne sonore

 

 

CONCERTO  32

Mercoledì 28 agosto

Formazione

Quartetto Pessoa & Min Ji Kim

Min Ji Kim, soprano

Marco Quaranta e Rita Gucci, violino

Achille Taddeo, viola

Kyung-Mi Lee, violoncello

 

Programma

Caccini: Ave Maria

Haendel: Lascia che io pianga

G. Puccini: O mio babbino caro

G. Gershwin: The man I Love

E. Morricone: Temi da “Nuovo Cinema Paradiso” e “Mission”

A. Piazzolla: Violentango, Milonga e Muerte del Angel

D. Shostakovich: Walzer da “Jazz Suite n.2”

A. Piazzolla: Oblivion, Libertango

Popolare Klezmer: Fraylachs

E. Morricone: Temi da “C’era una volta il West”

G. Gershwin: Summertime

 

CONCERTO  33

Venerdì 30 agosto

Formazione

Quartetto Pessoa & Leandro Piccioni

Leandro Piccioni, pianoforte

Marco Quaranta e Rita Gucci, violino

Achille Taddeo, viola

Kyung-Mi Lee, violoncello

 

Programma

L. Piccioni dal film “Il posto dell’anima”, Il Percorso

A. Piazzolla, Veraño porteño

E. Morricone, Mission

A. Piazzolla Invierno porteño

L. Piccioni Nemmeno in un sogno

A. Piazzolla, Primavera porteña

E. Morricone C’era una volta il west

L. Piccioni dal film tv: Assunta Spina

A. Piazzolla, Otoño porteño 

 

 

CONCERTO 34

Sabato 31 agosto

Formazione

Susanne Bungaard, soprano

Francesco Peverini, violino e viola

Fabiana Biasini, pianoforte

 

Programma

W.A.Mozart : “An Chloë”, “Abendempfindung”, “Dans Un Bois solitaire”, dal “Re pastore” “L’amerò, sarò costante” 

W.A.Mozart: Sonata di Mozart in mi min. KV 304

C.Saint Saëns:  “Violons dans le soir”

G.Faure: “Clair de lune”, “Après un rêve”

J.Brahms : Zwei Gesänge op.91 (Gestillte sehnsucht, Gestliches Wiegendlied)

J. Brahms: Due danze ungheresi

 

CONCERTO 35

Domenica 1 settembre

Formazione

Vincenzo Isaia – clarinetto

Francesco Mariozzi – violoncello

Francesco Del Fra – pianoforte

 

Programma

L. van Beethoven – Trio op. 11 per clarinetto, violoncello e pianoforte

Max Bruch – da 8 pezzi Op. 83: n. 1 Andante, n. 5 Rumänische Melodie, n. 7 Allegro Vivace, ma non troppo, n.8 Moderato

J. Brahms – Trio op. 114 per clarinetto, violoncello e pianoforte

 

 

CONCERTO 36

Mercoledì 4 settembre

Formazione

Manuel Granatiero, flauto

Giorgio Sasso, violino

Rebeca Ferri, violoncello

Programma

F. J. Haydn – Trii op. 100 nn° 1, 2, 3

W.A. Mozart – Serenata in do maggiore KV 439

 

 

CONCERTO  37

Venerdì 6 settembre

Formazione

Gianluigi Clemente – piano

Paride Furzi – contrabbasso

Guido Antonini – batteria

 

Programma

“Tributo a Petrucciani”

 

 

CONCERTO 38

Sabato 7 settembre

Formazione

Giorgio Sasso, violino

Michele D’Ambrosio, pianoforte

Programma

R. Schumann, Tre romanze op. 94

R. Schumann, Sonata op. 105 in la minore

J. Brahms, Sonata op. 100 in la maggiore

 

Please follow and like us:
Tweet 20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)