Piano City Napoli

Dal 4 al 6 ottobre 2013 parte con i recital di Paolo Restani ed Enrico Pieranunzi nel Complesso di San Domenico Maggiore il festival pianistico più trendy d’Europa

Napoli capitale del pianoforte

 

 

Dopo il successo di Piano City Berlino 2010 e Milano 2012/13,  Napoli festeggia il pianoforte in un week end con una delle manifestazioni più trendy in Europa: il 4, 5 e  6 ottobre 2013, il pianoforte risuona in ogni angolo della città con concerti, eventi, appuntamenti nei salotti delle case napoletane e nei più bei luoghi storici, dai musei ai teatri alle piazze.

L’originale format PIANO CITY, ideato dal pianista berlinese Andreas Kern, non a caso approda nella Capitale Europea della musica, Napoli, culla di una prestigiosa Scuola Pianistica,  in cui la tradizione sia artigianale sia culturale del pianforte risale agli inizi dell’800.

 

 

Testimonial dell’edizione partenopea è Sir Antonio Pappano affiancato da un comitato d’onore di celebri pianisti Campani: Bruno Canino, Laura De Fusco e Annamaria Pennella. La direzione artistica è a cura di due affermati pianisti napoletani, Dario Candela (per la sezione classica) e Francesco D’Errico (per la sezione jazz) insieme all’ ideatore Andreas Kern.

Piano City Napoli conta su una fitta rete di partner costituita dai principali protagonisti della vita musicale e culturale della città – Accademie, Associazioni, Festival, Teatri, Scuole di musica, Centri di Cultura ed Università – e si pone l’obiettivo di creare uno stimolante confronto pianistico  e di riesplorare la gloriosa tradizione del pianoforte a Napoli.

La musica del pianoforte si libera dagli schemi convenzionali e si apre in tutta la sua meraviglia per le strade di Napoli in scenari nuovi ed insoliti:  150 glie eventi previsti, dai salotti privati dei napoletani (40 House Concert )  al Complesso Monumentale di S. Domenico Maggiore – sede principale – nelle cui splendide sale si diffonderà la dolce melodia di 88 tasti da mattina a sera. Altre suggestive e prestigiose sedi sono il Palazzo Reale, il Palazzo Zevallos-Stigliano, Palazzo Piacentini, l’Institut Francaise, CIMC – Palazzo Maddaloni, il Teatro San Carlo, il Muse PAN, il Museo Nitsch, , Palazzo Serra di Cassano, Museo “Associazione  Circolo Artistico Politecnico” G. Carovita di Sirignano, , Circolo Ufficiale Marina Militare,  Sala Ciccolini, Sala Ascione, Chiesa San Gennaro all’Olmo, Piazza San Domenico Maggiore, Piazza Tafuri a Piscinola  etc.

L’inaugurazione Venerdì 4 è affidata a Paolo Restani ed Enrico Pieranunzi.

Nei Main Concert serali si ascolta “Bruno Canino incontra Danilo Rea” sabato 5 ed invece per Domenica 6 Ottobre la “Piano Battle”, il concerto-show ideato da Anderas Kern e Paul Cibis in cui si esibiscono i 2 pianisti in una sfida a colpi di pianoforte.

Oltre 200 pianisti, napoletani e non, intervengono con repertori di qualsiasi genere musicale, incroci tra classica e jazz, profili di composizione, maratone di improvvisazioni, concerti di notte (piano Night). Numerosi anche gli eventi organizzati per studenti e bambini. Tutti gli oltre 150 eventi sono visibili sul sito www.pianocitynapoli.it

 

La manifestazione è  voluta e promossa dalla storica Ditta Alberto Napolitano Pianoforti di Piazza Carità – con il patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura, del Conservatorio San Pietro a Maiella e del FAI – sezione Campania, con il sostegno del Banco di Napoli.

(fonte: comunicato stampa)

 

www.pianocitynapoli.it
www.facebook.com/pianocitynapoli
www.youtube.com/pianocitynapoli
www.twitter.com/pianocitynapoli

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)