4 Donne e la Storia

Incontro con l’autrice Enza Piccolo all’associazione culturale Le Ali di Pandora di Lecce

 

Quattro Voci dalla Storia

Le 4 Donne di Enza Piccolo, personalità straordinarie protagoniste del suo libro “4 Donne e la Storia” edito da Il Raggio Verde, avranno il volto e la voce di Marianna Burlando, Elisa Campeggio, Moira De Iaco, Monica Lisi. Tutto questo e altro nel nuovo incontro letterario, venerdì 18 ottobre alle ore 19.00, nella sede dell’associazione le Ali di Pandora, diretta da Ambra Biscuso.

“Nella forma di quattro lunghe lettere appassionate, quattro atti di un unico dramma, 4 Donne e la Storia ci consente di ripercorrere la vita di quattro donne, diverse per epoca, per condizione e formazione, le cui vicende personali si intrecciano con gli eventi registrati dalla Storia- – scrive Ada Donno direttore della collana Corrispondenze Mediterranee -. La cifra scelta è il sentimento dell’amore: l’amore romantico di Carlotta d’Asburgo, L’amore di sè di Lou Salomé, l’amore per il prossimo di Simone Weil, l’amore per la filosofia di Hannah Arendt”. Altrettanto significativa e interessante è la seconda sezione del libro che intende essere un vero e proprio viaggio nella storia che che dall’imperialismo asburgico si affaccia sul presente. Un presente poco rassicurante – si legge nella prefazione del prof. Franz Brunetti – per la minaccia incombente di una tirannide planetaria”.

 

Dopo il successo ottenuto con “Eleonora Fonseca Pimentel” (Edizioni Il Raggio Verde), diventato tra l’altro anche uno spettacolo teatrale di successo, l’autrice ha voluto indagare nuovamente intricatissime pagine di Storia attraverso lo sguardo di alcune figure di donne che, pur diverse per epoca e formazione, hanno intrecciato particolari momenti storici con le proprie vicende personali ed emozionali.

Sguardi profondi che il libro rivela in forma di monologo e, attraverso uno spiccato taglio teatrale, che ha dato vita ad un adattamento teatrale intitolato “I volti dell’amore” scritto, diretto ed interpretato dall’attrice Lucia Ciardo con un’altra attrice Barbara Abbondanza.

 “Attraverso la scrittura mimetica di Enza Piccolo – continua Ada Donno– ciascuna delle quattro protagoniste coglie e comunica il senso politico specifico della propria sofferenza, invitando le altre donne a stare con loro, riflettere su se stesse e sulle altre donne. Il modo di amare di Carlotta, Lou, Simone e Hannah è trasgressione alle regole del patriarcato ed è scelta di libertà”.

È un originale escamotage, una drammatizzazione della narrazione che produce un valido effetto scenico – si legge nella prefazione di Franz Brunetti Professore emerito Università degli Studi Pavia. Il pregio della produzione letteraria di Enza Piccolo va colto nella forma della scrittura, nella tonalità della narrazione che muta secondo i personaggi: dall’amore romantico di Carlotta al narcisismo di Lou Andreas Salomé, dall’identificazione nei diseredati di Simone Weil fino alla passione filosofica di Hannah Arendt.”

red. Arte e Luoghi

 

 


le Ali di Pandora

Via Pistoia, 1 (Centro Polifunzionale) Lecce ( Italy)

Cell. 3395607242/

lealidipandora@libero.it

 

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)