Musica? Visitando la Galleria dell’Accademia

Un momento della manifestazioneA Firenze “Pillole di musica”: microconcerti nella Galleria dell’Accademia

Un concerto al giorno, in un luogo “a sorpresa” all’interno degli spazi museali, durante il quale si esibiscono (in versione solista o in gruppo) da uno a quattro studenti per volta, per una durata totale di 15 minuti. Si chiama Pillole di musica ed è il  programma di microconcerti che vede protagonisti, dal martedì al venerdì alle ore 11, gli studenti delle classi di stumenti e di canto del prestigioso istituto musicale. L’iniziativa, grazie ad un accordo tra la Soprintendenza e per il Polo Museale e la Direzione del Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze, ha una location d’eccezione la Galleria dell’Accademia di Firenze. 

 

Il programma prevede anche la posibilità di “far suonare” gli strumenti della collezione esposta (archi e cembalo) nella sezione musicale del museo. I brani eseguiti, solitamente tre o quattro per volta, spaziano lungo un repertorio di musica classica che va da Claudio Monteverdi ai Beatles.

Finalità dell’iniziativa, che è al suo esordio, è di fornire dei veloci inserti musicali durante le visite al museo, così come dei momenti di pausa per il pubblico che potrà assistere ai ai “microconcerti” perché la quota di partecipazione è compresa nel prezzo del biglietto d’ingresso alla Galleria dell’Accademia.

La prima parte del programma di Pillole di musica proseguirà fino al 20 dicembre; poi riprenderà dal 15 gennaio 2014 fino alla fine di aprile.

red. Arte e Luoghi

 

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)