Premio giornalistico nazionale “Maurizio Rampino”

Premio giornalistico nazionale MAURIZIO RAMPINOVIII edizione – 2014

 

Economia in ginocchio e famiglie allo stremo: l’avanzata dei nuovi poveri

 “Economia in ginocchio e famiglie allo stremo: l’avanzata dei nuovi poveri” è il tema dell’ottava edizione del Premio giornalistico “Maurizio Rampino” dedicato alla memoria del giornalista salentino prematuramente scomparso il 14 Giugno 2006. Un Premio che vuole ricordare la sua indipendenza di giudizio, il suo coraggioso saper andare controcorrente e anticipare i temp spiegano gli organizzatori “Associazione Amici di Maurizio” e Comune di Trepuzzi in collaborazione con La Gazzetta del Mezzogiorno e con il patrocinio e il sostegno dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia, della Regione Puglia, della Provincia di Lecce, di Coldiretti Lecce, del GAL Valle Della Cupa e dell’Unione dei Comuni del Nord Salento.

Maurizio Rampino osservava ciò che accadeva e riusciva a riportarlo con puntualità e obiettività. Il Premio nasce con l’intento di far proseguire il suo lavoro. Si potrà concorrere al  Premio con reportage fotografici e articoli in lingua italiana pubblicati da agenzie di stampa, quotidiani, settimanali, periodici, testate on line e servizi radiotelevisivi trasmessi dal 1° gennaio 2013 al 15 aprile 2014. Termine di consegna il 30 aprile 2014.

Nel corso della cerimonia di premiazione, che si svolgerà sabato 31 maggio a Trepuzzi, sarà assegnato anche il “Premio Giornalistico Maurizio Rampino alla carriera”, in collaborazione con Coldiretti Lecce. Dopo Antonio Padellaro, Luca Telese e Riccardo Iacona, quest’anno gli organizzatori hanno deciso di premiare Corrado Formigli, classe 1968, conduttore di «Piazzapulita» su La7.

red. Arte e Luoghi

 

 

 

 


 

REGOLAMENTO

 

Articolo 1

Possono concorrere al Premio gli autori di reportage fotografici e di articoli in lingua italiana pubblicati da agenzie di stampa, quotidiani, settimanali, periodici, testate on line e servizi radiotelevisivi trasmessi dal 1° gennaio 2013 al 15 aprile 2014 che riguardino il tema: “Economia in ginocchio e famiglie allo stremo: l’avanzata dei nuovi poveri”. È prevista inoltre una sezione dedicata alle opere inedite.

 

Articolo 2

Il premio è riservato ad autori che, al 30 dicembre 2013, abbiano compiuto i 18 anni di età, non necessariamente iscritti all’Ordine dei giornalisti, nell’intento di valorizzare l’impegno di Maurizio Rampino sulla formazione professionale dei giovani colleghi e degli aspiranti giornalisti.

 

Articolo 3

L’iscrizione al concorso è gratuita. Ogni concorrente potrà partecipare con un solo articolo/servizio. Non sono ammessi, pena l’esclusione, articoli/servizi già premiati in altri concorsi giornalistici. Ogni servizio audio/video non dovrà avere una durata superiore a 15 minuti.

 

Articolo 4

Ogni concorrente dovrà inviare cinque copiedell’articolo o servizio giornalistico con cui intende concorrere al Premio su apposito supporto (cartaceo, dvd o cd). Per la foto, o reportage fotografico, ogni concorrente dovrà inviare il/i file originali, unitamente a cinque copie della pubblicazione.

 

Il materiale, che potrà essere spedito a “Comune di Trepuzzi, Corso Garibaldi, 10 – 73019 Trepuzzi (Le)” o recapitato a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Trepuzzi, dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 30 aprile 2014. In caso di invio a mezzo posta (raccomandata A/R), la busta dovrà riportare, oltre all’indicazione del mittente, la seguente dicitura: “Premio giornalistico Maurizio Rampino”. Tutti i materiali inviati non saranno restituiti.

 

Articolo 5

Gli articoli/servizi dovranno essere accompagnati da una breve domanda d’iscrizione al concorso (in allegato al seguente bando).

 

Articolo 6

Ogni articolo/servizio presentato è di proprietà dell’autore, che potrà proteggerlo mediante le opportune garanzie in tema di ingegno, previste dalla legge. L’organizzazione è pertanto esonerata da qualsiasi responsabilità per eventuali contestazioni che potessero insorgere circa l’originalità o la paternità dell’opera. Gli autori partecipanti sollevano il Comune di Trepuzzi da ogni e qualsivoglia responsabilità per quanto scritto nei servizi presentati al concorso.

 

Articolo 7

L’Atto di partecipazione al concorso presuppone che ogni partecipante autorizzi l’organizzazione ad utilizzare per il futuro e gratuitamente il proprio articolo/servizio e/o parti di esso, nonché a riprodurlo ed elaborarlo anche nel materiale di presentazione/promozione del “Premio giornalistico Maurizio Rampino”.

 

Articolo 8

La Giuria del concorso è composta dal sindaco del Comune di Trepuzzi, da due giornalisti de La Gazzetta del Mezzogiorno, da due fotoreporter di quotidiani salentini, dal presidente dell’Associazione “Amici di Maurizio”, dal presidente dell’Ordine dei giornalisti della Puglia e dal presidente della Provincia di Lecce (o da persone da questi delegate). Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.

 

Articolo 9

All’autore dell’articolo/servizio primo classificato sarà assegnato il “Premio giornalistico Maurizio Rampino – VII edizione ” e la somma di € 2.000. Sono inoltre previsti due altri premi del valore di € 1.500, € 1.000, che saranno assegnati, rispettivamente, al secondo e al terzo classificato. Un premio del valore di € 600 sarà assegnato all’autore dell’articolo/servizio inedito. Un altro premio del valore di € 500 sarà assegnato all’autore del miglior reportage fotografico.

 

Ai vincitori del premio non residenti in Puglia sarà garantito l’alloggio per la giornata della premiazione (sono escluse le spese di viaggio).

 

Articolo 10

Nel corso della cerimonia di premiazione, che si svolgerà sabato 31 maggio a Trepuzzi, sarà assegnato anche il “Premio Giornalistico Maurizio Rampino alla carriera” a Corrado Formigli.

 

Articolo 11

La partecipazione al Premio implica accettazione delle norme contenute nel presente regolamento. La non osservanza di quanto richiesto comporterà l’esclusione dal concorso, senza che sia dovuta comunicazione al concorrente.

 

I concorrenti che intendano richiedere ulteriori informazioni sulle finalità o sulle modalità del concorso possono contattare i numeri: 339/4888128, 339/4313397 oppure scrivere all’indirizzo mail: segreteria@premiomauriziorampino.it

 

Il bando di partecipazione è scaricabile sul sito del premio: www.premiomauriziorampino.it

e sul sito istituzionale del Comune di Trepuzzi www.comune.trepuzzi.le.it

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)