Al Carroussel del Louvre

Dal 24 al 26 ottobre nello stand Art Shopping del Caroussel du Louvre di Parigi

Due opere di Nicola Andreace a Parigi

Due opere d’Arte di Nicola Andreace, Essenza di vissuto  ed Eterno Divenire, di uno straordinario impatto visivo, sono presenti – dal 24 al 26 ottobre – nello stand Art Shopping del Caroussel du Louvre di Parigi nella doppia pubblicazione Effetto Arte (numero settembre-ottobre) e nel catalogo Artisti internazionali al Louvre.

Dopo Rotterdam, Nicola Andreace continua così a portare il suo nome e quello della sua città, Massafra, in campo culturale nazionale ed internazionale.

Poiché l’arte è comunicazione, ma  anche strumento che permette di tramandare ai posteri l’immagine del nostro Tempo, di far rivivere la conoscenza del proprio sapere, di studi e ricerche, Nicola Andreace con l’opera “Essenza di vissuto” 2010 – Ricerca(T.M. cm.50×70), offrendoci una panoramica del suo vissuto nell’ambito dell’ampio dibattito della cultura contemporanea, si racconta visivamente, rappresentando il luogo dell’immaginario emotivo, dove avviene la simbiosi / osmosi creativa tra memoria e fantasia, in dialogo e in silenzio.

Sotto un cielo azzurro, si autoritrae, mentre dipinge il cammino del tempo (clessidra) dal passato (elementi architettonici e vasaria) al presente (computer). Costruisce un’impaginazione movimentata con meditati rapporti spaziali per esercitare una potenza mnemonica influenzata dall’arte contemporanea, per esprimere fantasia, desideri, proiezioni d’identità: gli oggetti e i personaggi, elaborati con vigore, ricordano le conquiste sociali dell’Uomo, ma anche l’ineluttabilità del suo destino.

Nell’opera ”Eterno divenire” 2207- Ricerca (T.M. su tela cm.70 x100),i giochi di volumi e di linee  codificano le emozioni dell’animo e l’illusione di un altrove, e, offrendoci il sapore di cose vissute, di valori tattili e atmosferici, esplodono in un estetismo armonico, capace di causare richiami visivi del movimento del tempo, della vita che scorre, di momenti del microcosmo dilatati all’infinito, vibranti di sentimenti e poesia, di storia e fantasia, di sogno e verità. Il cromatismo acceso rispecchia il carattere solare dell’autore e il calore che emana dalla sua terra.

(fonte: comunicato stampa)

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)