Elevata Concezione. La nuova serie di Zavattari

Il nuovo progetto espositivo di Zavattari vestirà le sale dell’ex Conservatorio di Lecce

Elevata concezione. Pietra, carta e luce

 

Dopo il successo di critica  con la mostra Poliedro,  l’artista Francesco Zavattari esordirà a Lecce il 17 ottobre 2015 con un nuovo progetto espositivo. Si intitola ‘Elevata Concezione – Pietra, carta e luce’ la nuova serie vestirà le sale dell’ex Conservatorio Sant’Anna.
La mostra è organizzata in collaborazione con ‘Il Raggio Verde’ e l’Associazione Culturale ‘Le Ali di Pandora’.

 
Pittore e designer, Francesco Zavattari nasce in Toscana, a Lucca, nel 1983. Dopo anni in cui la propension artistica si alterna all’attività lavorativa nel mondo del marketing.Negli anni 2010-2011 arriva la svolta: le esposizioni e il grande successo di pubblico e critica fanno decollare l’attività pittorica di Zavattari.

 

La mostra <i>Indagine sull’ombra</i> non è altro che il trampolino di lancio per una carriera che apre i propri confini all’Europa. con la serie-evento Ubiqua, l’artista inizia a esporre a Madrid e Malta, oltre ad altre località italiane.
Oltre a realizzare mostre in contesti sempre più prestigiosi (Universo Instabile ha visto varie importanti tappe in giro per l’Italia) e pubblicazioni e critiche sempre più autorevoli, l’estro di Zavattari si esprime al meglio con le live performace, durante le quali la
rapidità compositiva dell’artista trova compimento in forme e colori sempre sorprendenti. La mostra <i>Poliedro</i>, tra aprile e maggio 2015, ha raccolto le tappe più importanti del percorso pittorico di Zavattari.
Particolarmente significativo in Portogallo, il progetto condiviso con l’associazione UMAR <i>My Art is Female</i> che ha visto la realizzazione di tre opere in live performance (Braga, coimbra e Porto) e una importante personale al Museo da Quinta de Santiago di Matosinhos.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)