CORATO (BA). L’Amministrazione Comunale di Corato presenta la sessione estiva della prima edizione di GUSTOJAZZ che prevede ben 8 giornate nei mesi di luglio e agosto dedicate alla musica ed alla gastronomia.

GUSTOJAZZ si caratterizza per la multidisciplinarietà, avendo come attività prevalente la musica jazz in tutte le sue forme, coniugata con l’enogastronomia, la danza e la valorizzazione del territorio.

GUSTOJAZZ è promosso dal Comune di Corato in partenariato con l’Associazione Culturale Art Promotion e con l’Agenzia per l’Occupazione e lo Sviluppo dell’area Nord Barese-Ofantina, realizzato con la direzione artistica di Alberto La Monica.

Si svolge con il contributo del Comune di Corato e della Regione Puglia, beneficiario dell’avviso pubblico per presentare iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo e le Residenze Artistiche a valere su risorse del Patto per la Puglia – FSC 2014-2020.

Il programma, che registra la partecipazione di nomi importantissimi del panorama artistico e jazzistico italiano, prevede domani, venerdì 27 luglio, a Corato in Piazza Di Vagno, lo spettacolo “Lezioni di Volo (Vola Ariel)”, con inizio alle ore 21:30 ad ingresso libero.

Lezioni di Volo è un singolare contenitore di spettacoli site specific realizzati dalla compagnia ResExtensa diretta da Elisa Barucchieri, il cui obbiettivo è quello di realizzare spettacoli ad hoc per alcune delle più belle Piazze d’Italia al fine di esaltarne gli scorci creando un dialogo tra la piazza e i performer.

Per l’inaugurazione del restyling della suggestiva Piazza di Vagno di Corato, all’interno del cartellone di GustoJazz, ResExtensa ha creato lo spettacolo Lezioni di Volo / Vola Ariel dedicando alla quadruplice natura di Ariel spirito dei venti e dell’aria lo spettacolo stesso.

Quattro performer si alterneranno nella piazza impersonificando Tramontana, Ostro, Zefiro e Levante, i venti dei quattro punti cardinali, con le loro opposte caratteristiche.

Lo spettacolo mixerà diverse tecniche di danza e cirque nouveau per donare al pubblico di Corato un evento unico e suggestivo. Una turbolenta danza del Fuoco, un aulico Cerchio sospeso, un etereo Volo aereo, un romantico passo a due e un emozionantissimo tessuto aereo saranno alcune delle tecniche utilizzate durante Vola Ariel ideato e diretto da Nico Gattullo con la supervisione artistica di Elisa Barucchieri interpretato da Nico Gattullo, Teri Demma, Selvaggia Mezzapesa e Mariangela Massarelli, con il coordinamento artistico di Elio Colasanto.

A precedere lo spettacolo:

“CORATO IN TOUR” con partenza dall’Info Point in Piazza Sedile alle ore 19.

Il tour si compone di momenti distinti e coordinati: una visita guidata nel centro storico di Corato a cura delle Soc. Coop. Sistema Museo ed una parte teatralizzata, a sua volta divisa in due performance di teatro-musica con due cantanti-attori in location diverse.

Dopo il raduno dei partecipanti presso l’Info Point in piazza Sedile, spiegazione storico-architettonica e trasferimento nell’atrio interno dello spazio privato di Palazzo Gioia, ove ha luogo la prima perfomance: il personaggio è un intellettuale esperto di enogastronomia emigrato da Corato in Germania. La piccola conversazione che farà insieme ai visitatori verterà sui temi del grano, dell’ulivo e della vite, tre elementi fondamentali per la nostra agricoltura, e sul mito che ne ruota intorno. Quindi sul pane, sull’olio, sul vino, che rappresentano quella suggestiva “trilogia mediterranea” attorno a cui ruotano non solo simboli e rituali ma anche economia, cultura e valori propri di questa terra.

A seguire, visita guidata allo spazio museale di Palazzo Gioia e trasferimento nell’atrio interno del Palazzo ex Pretura, ove ha luogo la seconda perfomance: ad accogliere gli ospiti ci sarà Filomena, una donna del sud con una storia molto difficile alle spalle, che ricorda la celebre Marturano di Eduardo, a lungo costretta, per mandare avanti la famiglia, a fare un certo mestiere, di cui si conoscerà il lato culinario, essendo molto brava in cucina. La donna infatti torna a Corato da sua cugina la quale vuole imparare a cucinare il ragù, ma con spaghetti rigorosamente prodotti in loco. Il ragù di Filomena ha una ricetta segreta che lei stessa racconterà.

Per informazioni e prenotazioni:

INFO-POINT Piazza Sedile n.45, Corato, telefono: 080-8720861

locandina GUSTOJAZZ 2018

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)