Filastroccando, viaggio nella fantasia e nelle rime di Caterina De Vita

“Filastroccando e raccontando” è il titolo della raccolta di filastrocche di Caterina De Vita, edizioni Il Raggio Verde, che si presenterà domenica 15 dicembre nella Biblioteca comunale F. T. Gnoni di Tuglie in via Risorgimento n.17/19. Dopo i saluti del sindaco Massimo Stamerra e dell’assessore alla cultura Silvia Romano e alla presenza del direttore della stessa biblioteca, Antonio Rima dialogherà con l’autrice Giusy Agrosì.

Modererà l’incontro, con ingresso libero a partire dalle 17:30, la giornalista Antonietta Fulvio. Come foglie d’Autunno variopinte le filastrocche colorano le giornate di quanti, grandi e piccini, sono pronti ad ascoltarle. Questa semplice considerazione ci introduce nel mondo un po’ fiabesco e gioioso di Caterina De Vita e delle sue filastrocche. Un genere che incontra i gusti del pubblico più variegato e che invita alla riflessione divertendo con rime, assonanze e giochi di parole. Così nella pubblicazione edita da Il Raggio Verde trovano posto componimenti, rigorosamente in rima, dedicati agli aspetti più vari della quotidianità, dalla marmellata al caffè, al vento come alla luna e al mondo fatato dell’infanzia da proteggere e da raccontare anche attraverso racconti dedicati proprio ai più piccoli come i tre testi della sezione “raccontando”. Dalla rima alla prosa il passo è breve ma il comune denominatore resta la fantasia unita alla morale propria tipica in ogni favola. Scrive il giornalista Raffaele Polo: “Chiaramente dedicata ai più piccini, la raccolta si fa piacevolmente gradire per la spigliata immediatezza dei versi che sono ben allineati e senza forzature, spaziando in vari argomenti, nell’intendo di divertire e ammaliare con le ritmiche scelte poetiche tipiche della ‘filastrocca’ che, pur sovente senza un senso compiuto, pure riescono a prendere ed affascinare.L’AutriceNata il 22 Marzo a Gallipoli (Lecce), Caterina De Vita vive a Chiesanuova (Sannicola Lecce). Dopo aver conseguito il diploma magistrale, si trasferisce nel Veneto dove arricchisce il suo percorso letterario con esperienze di vario genere. Sin da bambina coltiva la passione per la scrittura e in particolare al mondo dell’infanzia è orientata la sua produzione letteraria prediligendo la forma della filastrocca. Ha conseguito numerosi premi e riconoscimenti. “Il cielo in me” è il titolo del suo primo libro (2018) seguito dalla pubblicazione della raccolta “Filastroccando e raccontando” Il Raggio Verde edizioni (2019)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)