Festival cameristico internazionale del Capo di Leuca

Ideare un festival per diffondere la cultura musicale classica; contribuire all’aggregazione giovanile e formare giovani musicisti attraverso i corsi di perfezionamento con gli artisti che partecipano al progetto facendo riscoprire, al contempo, i luoghi storici e naturalistici dove si svolge la rassegna. Con questi presupposti l’associazione Eleusi ha ideato il festival cameristico internazionale del Capo di Leuca inaugurato ad Alessano lo scorso 18 luglio con “Nopera” del Maestro Roberto Corlianò, che vede ben quarantotto artisti, per la maggior parte under 35, provenienti dall’Italia
(Roma, Chieti, Cosenza, Barletta, Taranto, Valle D’Itria) e dall’estero (Germania, Giappone, Austria), esibirsi in diciotto concerti itineranti, attraversando per due mesi nove borghi del Basso Salento.

Il I Festival Cameristico Internazionale del Capo di Leuca, che si avvale del patrocino della Provincia di Lecce, vuole rappresentare il momento della ripartenza e della rinascita culturale dell’ultimo lembo di terra che abbraccia i due mari. Al tempo stesso è un’occasione per i giovani artisti che si alterneranno nelle diciotto rappresentazioni musicali. Accanto ai grandi maestri Pasquale Iannone, Enrico Facini, Roberto Corlianò, Filippo Arlia, infatti figurano giovani artisti (due terzi dei musicisti sono under 35) pronti a dimostrare il proprio talento.

E il cartellone riserva per i prossimi giorni imperdibili concerti.

Mercoledì 18 agosto, alle ore 21,  nel Cortile di Palazzo Ciardo, a Gagliano del Capo, si esibirà il Quintetto Mediterranee, composto da Maurizio Borrega, clarinetto; Antonio De Pascali, oboe; Antonio Giordano Coronese, corno; Matteo Terragno, fagotto; Tommaso Reho, pianoforte.

         Venerdì 20 agosto, sempre alle ore 21, nei Giardini Pensili di Palazzo Ducale, a Presicce-Acquarica, sarà la volta del Duo Picci, formato da Arianna Picci, flauto e  Modesto Picci, pianoforte.          Domenica 22 agosto (ore 21), a Santa Maria di Leuca, area laterale della Basilica Santuario De Finibus Terrae, il Duo Musio-Licchetta (Cristian Musio al violino e Alessandro Licchetta al pianoforte) si esibirà in un concerto monografico sulle Sonate per violino e pianoforte del 1778 di Mozart.  

Si ricorda che il cartellone è articolato in diciotto concerti itineranti con tappa in nove borghi del Basso Salento, fino al 19 settembre. In programma anche due prestigiose masterclass, con il maestro Enrico Facini e con il maestro Pasquale Iannone. Il festival è patrocinato dalla Provincia di Lecce, del Consiglio regionale della Puglia e dei Comuni del Capo di Leuca (Alessano, Castrignano del Capo, Corsano, Gagliano del Capo, Morciano di Leuca, Presicce-Acquarica, Salve, Tiggiano, Tricase).


Programma completo

18 luglio: concerto di apertura con il maestro Roberto Corlianò
23 luglio: Concerto finale del Corso di Perfezionamento Lirico del M° Enrico Facini;
Tiggiano, Palazzo Baronale Serafini-Sauli, ore 20.30.
24 luglio: Simona Gubello, soprano; Enrico Facini, tenore; Vanessa Sotgiu,
pianoforte; Tiggiano, Palazzo Baronale Serafini-Sauli, ore 20.30.
25 luglio: Duo Cosi-Scardino; Angela Cosi, arpa; Teobaldo Scardino, flauto; Corsano,
Torre Specchia Grande, ore 21.30.
31 luglio: Sirius Accordion Trio; Michele Bianco, fisarmonica; Alberto Nardelli,
fisarmonica; Pietro Secundo, fisarmonica; Gagliano del Capo, Piazzetta Ospedale, ore
21.
1 agosto: Quartetto Scarlatti; Cristina Ciura, violino; Veronica Schifano, violino;
Cristian Musio, viola; Gabriele Musio, violoncello; Salve, Teatro all’aperto “Le
Trappite”, ore 21.
18 agosto: Quintetto Mediterranee; Maurizio Borrega, clarinetto; Antonio De Pascali,
oboe; Antonio Giordano Coronese, corno; Matteo Terragno, fagotto; Tommaso Reho,
pianoforte; Gagliano del Capo, Cortile di Palazzo Ciardo, ore 21.

20 agosto: Duo Picci; Arianna Picci, flauto; Modesto Picci, pianoforte; Presicce-
Acquarica, Giardini Pensili di Palazzo Ducale, ore 21.
22 agosto: Duo Musìo-Licchetta in un concerto monografico sulle Sonate per violino e pianoforte di W.A. Mozart composte nel 1778 area laterale della Basilica Santuario De Finibus Terrae, ore 21.

25 agosto: Astor Piazzolla 100; Duettango; Cesare Chiacchiaretta, bandoneón; Filippo
Arlia, pianoforte; Morciano di Leuca, Palazzo Strafella, ore 21.
27 agosto: Trio Altri Toni; Nicola Calò, clarinetto; Manuela Nicolì, clarinetto;
Giuseppe Scarciglia, clarinetto; Alessano, Piazzetta Costa, ore 21.
29 agosto: Davide Picci, chitarra; Barbarano del Capo, Torre Capece, ore 21.
2 settembre: Trio Euterpe; Federico Rüdiger, violino; Rebecca Rotondi, violoncello;
Ryo Terukina, pianoforte; Salve, Piazza Concordia, ore 20.
5 settembre: Pasquale Iannone, pianoforte; Tricase, Palazzo Gallone, ore 20.30.
8 settembre: Concerto finale del Corso di Perfezionamento Pianistico del M° Pasquale
Iannone; Tricase, Scuderie di Palazzo Gallone, ore 20.30.
10 settembre: Duo Becker; Clara Becker, pianoforte; Marie Becker, pianoforte;
Corsano, Piazza San Giuseppe, ore 20.30.

13 settembre: L’amor che move il sole e l’altre stelle; Ensemble Concentus e Donato
Chiarello; Presicce-Acquarica, Castello medioevale, ore 20.30.
19 settembre: Saint-Saëns a due pianoforti; Duo Licchetta-Sequestro & Friends;
Alessandro Licchetta, pianoforte; Andrea Sequestro, pianoforte; Tricase, Palazzo
Gallone, ore 20.30.

Lascia un commento

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)