Viva la Banda con “Aria sonora” a Mesagne

Il Festival, organizzato dall’associazione Note nel Pentagramma”, si aprirà il 2 maggio con la presentazione del libro “Banda ai bambini” di Antonio Martino, Il Raggio Verde edizioni nel Castello Normanno Svevo, proseguirà il 23 con la mostra degli strumenti antichi organizzata dal laboratorio Pezzolla e il 25 maggio in strada la Popeye Street Band coordinata dal prof. Gaetano Romano

Al via a Mesagne (Brindisi) il festival “Aria Sonora”, progetto didattico-musicale promosso dall’associazione culturale “Note Nel Pentagramma”, nata nel 2006 con l’obietto di promuovere la musica tra i giovani, con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Mesagne.  La manifestazione si svolgerà nel prossimo mese di maggio. Partnership del Festival sarà “Voci di Banda”.  Le formazioni musicali che si esibiranno saranno l’Orchestra di Fiati “Federico II” di Leverano (Lecce), la ,”Popeye Street Band” di Scafati (Salerno) e la locale Banda Giovanile “Città di Mesagne”.

La programmazione del festival prevede il 2 maggio presso il Castello Normanno Svevo di Mesagne la presentazione del volume “Banda Ai Bambini” del prof. Antonio Martino, con la presenza delle quinte classi dei due circoli scolastici locali che riceveranno il libro e prepareranno, assieme ai loro docenti, una mostra di disegni improntata sulle sezioni degli strumenti musicali  (legni,  sax,  ottoni,  percussioni), mostra che poi sarà inaugurata il 23 maggio assieme ad una esposizione di strumenti  antichi organizzata  dal “Laboratorio  Pezzolla del  prof.  Gabriele Pezzolla.

Gli interventi musicali saranno a cura dell’Orchestra di Fiati Federico II” di Leverano (Le) sotto la direzione musicale del prof. Paolo Martina, che ha l’intento di inserire nell’organico musicale giovani strumentisti per guidarli,  anche  attraverso  collaborazioni artistiche, in un percorso che va dal repertorio della tradizione bandistica di matrice vesselliana al modello symphonic band, passando dalla street music fino alla  musica liturgica.

Spazio, quindi, il 25 Maggio, alla Popeye Street Band coordinata dal prof. Gaetano Romano. La band si esibirà in una performance itinerante nel  centro storico di Mesagne a partire dalle 18,30. La Popeye Street Band prende origini dalla tradizione dixieland tipica americana con classici quali When the Saint go Marchinin e Barboon street parade, per poi arrivare ad un percorso musicale pop e contemporaneo con brani quali  Party  Rock, In the navy, Copacabana, arrangiati  per  trombe, tromboni, sassofoni, tuba e percussioni.

Alle  ore  21  nell’Atrio  del  Castello  Normanno-Svevo  si svolgerà quindi il concerto finale a cura della “Banda Giovanile” Città di Mesagne diretta dal prof. Paride Pezzolla. –“L’evento va oltre le esibizioni musicali, – sottolinea il direttore artistico del festival Paolo Martina –  e anzi abbraccia un rapporto olistico, offrendo opportunità educative alle giovanissime generazioni. Il festival,  oltre allo spazio dedicato ai più piccoli con la presentazione del volume “Banda Ai Bambini”, vuole  scandagliare le varie  contaminazioni stilistiche  che l’organico dei  fiati può  offrire, ovvero i marciabili della tradizione bandistica,  il dixieland di New Orleans e i medley della pop music con la  particolarità che all’interno della formazione bandistica  vengono inclusi il basso elettrico, la batteria, il pianoforte digitale per una vera festa di suoni e colori”.

(fonte: comunicato stampa)

Lascia un commento