Questi fantasmi! Giuffrè porta in scena il celebre testo di Eduardo

 

Al Teatro san Ferdinando di Napoli, dal 26 gennaio al 5 febbraio

Carlo Giuffrè in

Questi fantasmi!

di Eduardo De Filippo


con Piero Pepe, Maria Rosaria Carli, Claudio Veneziano, Antonella Lori, Francesco D’Angelo, Pina Perna

e con Antonella Cioli, Paolo Giovannucci

scene e costumi Aldo Terlizzi

musiche Francesco Giuffrè

regia Carlo Giuffrè

produzione Teatro Stabile di Napoli, Diana Or.i.s.

 


Dopo Le bugie con le gambe lunghe presentato dalla compagnia di Luca De Filippo, ancora un testo di Eduardo De Filippo sul palcoscenico del Teatro San Ferdinando.

Da giovedì 26 gennaio e fino a domenica 5 febbraio, Carlo Giuffrè sarà in scena con Questi fantasmi! – commedia del 1945 rappresentata per la prima volta dall’autore nel 1946.

Prima commedia di Eduardo rappresentata all’estero, nel giugno del 1955 al Teatro Sarah Bernhardt di Parigi, Questi fantasmi! è una delle più amate e popolari del suo repertorio, nella quale la dimensione “comica” della vicenda lascia trasparire il lato amaro dell’intera storia.

In un appartamento di un palazzo secentesco vengono ad abitare Pasquale Lojacono e la giovane moglie Maria. All’insaputa di Maria, Pasquale ha un accordo con il proprietario, per cui, in cambio dell’alloggio, dovrà sfatare le dicerie sull’esistenza di fantasmi nella casa. Suggestionato dai racconti del portiere, Pasquale si imbatte in Alfredo, amante della moglie, e lo scambia per un fantasma.

Con il suo dirimpettaio, il professor Santanna, silenzioso e invisibile testimone di ciò che accade in casa, intrattiene intanto lunghi monologhi. I regali di Alfredo consentono alla coppia un certo benessere e Pasquale, sentendosi beneficiato dal fantasma, non si pone troppe domande. Non sopportando più l’equivoca connivenza dimostrata dal marito, Maria decide di fuggire con Alfredo, ma i suoi familiari si recano da Pasquale per denunciare l’adulterio e vengono a loro volta scambiati per fantasmi. Alfredo torna con la moglie e Pasquale, senza donazioni, è in difficoltà: quando reincontra Alfredo, desideroso di riabbracciare Maria, lo riconosce come “fantasma” e gli rivela il suo amore per la moglie e la pena di non poterle assicurare una vita dignitosa. Alfredo, commosso da quelle parole, sta al gioco e regala a Pasquale il denaro desiderato.

 

 

 

Orari delle rappresentazioni

Martedì, giovedì, venerdì e sabato ore 21.00

Mercoledì e domenica ore 18.00

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)