CFE. Il programma della terza giornata

 
XII FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO
12 – 16 APRILE
PROGRAMMA GIORNALIERO DEL 14 APRILE

TUTTO ESAURITO PER IL FILM
W ZAPPATORE
IL SESSO AGGIUNTO IN ANTEPRIMA NAZIONALE
DOMANI 14 APRILE ALLE 20.30 CINEMA MASSIMO


Grande successo di pubblico per la seconda giornata del Festival del
Cinema Europeo di Lecce che ha registrato il tutto esaurito, vendendo
oltre settecento biglietti per l’evento speciale W Zappatore, film di
Massimiliano Verdesca con Marcello Zappatore, Sandra Milo Guja Ielo e
Monica Nappo.

Domani 14 aprile grande attesa per “Il sesso aggiunto” di Francesco A. Castaldo, l’evento speciale della terza giornata
del Festival del Cinema Europeo di Lecce. In anteprima nazionale (fuori concorso) sarà presentato dal regista Francesco
 A. Castaldo e dall’attore Giuseppe Zeno alle ore 20.30 in sala 1, presso il cinema Massimo, “Il sesso aggiunto” propone un
dramma contemporaneo sul vortice della droga e la paura della solitudine.
“Ma non è un film sull’eroina – sottolinea l’attore Giuseppe Zeno presente Lecce – ma un film sull’amore, un viaggio nel mondo
interiore della tossicodipendenza per parlare, di una cosa della quale non si può fare veramente a meno, l’amore, appunto”.

Per la sezione “Omaggio a Emidio Greco” sarà proiettato il nuovo film del regista “Notizie dagli scavi”, con Ambra Angiolini e
Giuseppe Battiston che sarà presente in sala insieme al regista dopo la proiezione della pellicola. “’Notizie dagli scavi’ è tante cose:
è un oggetto delicato, un esercizio di stile – dichiara l’autore - l’invenzione di un personaggio straordinario, una lente con la quale
guardare la realtà, un racconto morale innervato da una fortissima tensione etica”. L’omaggio al grande regista italiano di origini
pugliesi continuerà con la proiezione di “Una storia semplice.”

Per la sezione dedicata ai libri la presentazione di “Cinema primo amore. Storia del regista Antonio Marchi”.
“Antonio possedeva una sedici millimetri e Mirko Grasso ha restaurato e montato i suoi appunti tra il
’40 e il ’45- racconta Bernardo Bertolucci- se sono diventato regista di film è stato per imitare Antonio Marchi”.

Il film protagonista nella sezione Vetrina CSC sarà “Il Gattopardo”, di Luchino Visconti, che verrà proiettato in anteprima
nella sua versione restaurata alle ore 17.00, nella sala 1 del Cinema Massimo.

Prosegue l’omaggio a Toni Servillo con in programma i film “Notte senza fine” di Elisabetta Sgarbi, “La ragazza del lago” di Andrea Molaioli,
“Lascia perdere Johnny!” di Fabrizio Bentivoglio e “Sabato, domenica e lunedì” di Eduardo De Filippo; continua anche l’omaggio a Paulo Branco
con il film “Ritorno a casa” di Manoel de Oliveira.

Per la sezione Cinema e Realtà alle ore 16.00 nella sala 4 sarà proiettato il documentario “Scuolamedia” di Marco Santarelli; a seguire l’incontro
del regista con il pubblico in sala con inoltre la presenza del Provveditore di Lecce Marcella Rucco, il Consigliere delegato alla P.I.
della Provincia di Lecce Antonio Delvino e altri rappresentanti di Istituti Scolastici del territorio.

Come tutti i giorni a partire dalle ore 19 in sala 4 la carrellata di cortometraggi del concorso Puglia Show.

Per la settimana del cinema croato “The Blacks” di Z. Juric e G. Devic.
In concorso: “Man at sea” di Constantine Giannaris, “The woman with a broken nose” di Srdan Koljevic.

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)