UN “GRAN BALLO DI NATALE” IN STILE OTTOCENTESCO

UN “GRAN BALLO DI NATALE” IN STILE OTTOCENTESCO

NEL SALONE DELLE FESTE DEL CIRCOLO UNIONE DI BARI

 

Il Circolo Unione di Bari e il circolo pugliese della “Società di Danza”, presieduto e diretto da Assunta Fanuli, organizzano il “Gran Ballo di Natale”: un evento che ricostruisce – in rigoroso stile ottocentesco – le feste danzanti che si tenevano all’epoca. Appuntamento a BARI mercoledì 21 dicembre 2011 alle ore 19 nel Salone delle Feste del  Circolo Unione via XXIV Maggio n°7.

.

Per l’occasione l’evento sarà preceduto da una visita in abito ottocentesco al vicino Teatro Petruzzelli da parte dei partecipanti provenienti dai diversi circoli della Società di Danza sparsi in tutta Italia.

 

Gli associati alla “Società di Danza”, in costume d’epoca, faranno rivivere una serie di danze che, nel corso dell’Ottocento, costituivano un importante momento di socialità: valzer e mazurka, quadriglia e contraddanza verranno fedelmente riproposte. Verrà riprodotto anche il cerimoniale dell’epoca, dall’ingresso dei danzatori alla compilazione dei carnet, dai saluti alle conversazioni informali nei momenti di pausa. Non mancheranno momenti di coinvolgimento del pubblico.

 

Non si tratta, dunque, di uno spettacolo, ma di un’occasione per ritrovare socialità, stile e garbo che sembrano ormai perduti e di cui si sente  musiche di Giuseppe Verdi e Johann, Josef ed Eduard Strauss.

La “Società di Danza”, diretta a livello nazionale da Fabio Mòllica, è una federazione di associazioni presente in tutta l’Italia e ormai in diverse nazioni d’Europa. In Puglia è diretta da Assunta Fanuli con attività a Lecce e Bari.

Da vent’anni la “Società di Danza” si propone lo studio, la diffusione e la pratica di danze storiche con particolare riferimento alle danze di società del XIX secolo (quadriglie, contraddanze, valzer, mazurka e polka), ed è inoltre affiliata alla Royal Scottish Country Dance Society di Edinburgo. Scopo dell’associazione è la ricerca della tecnica artistica che nel XIX secolo ha reso tale sistema di danza particolarmente significativo sia dal punto di vista artistico che sociale.

Il circolo pugliese della “Società di Danza”, tra i più giovani d’Italia sia per fondazione che per età media degli iscritti, dà vita a eventi che mirano a tenere assieme gli aspetti culturale, sociale, artistico e di valorizzazione del territorio.

Di particolare successo, da ultimo, è stato per questo motivo il “Gran Ballo in Terra Barocca”, che nell’agosto 2011 ha portato danzatori d’ogni parte d’Italia per una serie di balli nelle piazze storiche del Salento. Movenze ormai perdute, costumi rigorosamente ricostruiti sulla base dello stile dell’epoca e attenzione ai dettagli caratterizzano lo stile dell’associazione.

 

Assunta Fanuli cura ogni aspetto degli eventi – dalle coreografie ai costumi – basandosi su un ormai ventennale paziente lavoro di ricerca. Oltre a quelli associativi, la sua attività si allarga all’organizzazione di eventi con la partecipazione di danzatori professionisti.

Info: www.societadidanza.it.

(fonte: comunicato stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)