PICCOLI SGUARDI

 

Per la rassegna domenicale al Teatro Comunale di Nardò un evento per grandi e piccini il 6 gennaio 2013

CENERENTOLA

 

 

 

Terramare ha voluto dedicare la Befana del 2013  ad una favola tra le più note ma portata in scena in chiave moderna, CENERENTOLA, la storia di un incontro, di un riscatto, di un ritrovarsi, di un capirsi anche con una lingua, quella della danza, che è fatta di parole che, per essere dette, non hanno bisogno della voce.

CENERENTOLA ci presenta un mondo di invidie e gelosie all’interno del nucleo familiare, ma anche un mondo, che presto può rivelarsi diverso da com’è o come dovrebbe essere, un mondo dove madri spregiudicate sono disposte a tutto pur di “arraffare” tutto quello che si può e che non si può ottenere, manipolando le figlie come marionette per raggiungere i propri fini. Un mondo di figlie ammaestrate, viziate e sorde nel comprendere e accettare l’altro, non l’altro lontano…quello che non si conosce, ma l’altro in casa propria, la sorella(stra) più piccola, senza cipolle ai piedi, leggera e morbida come una piuma.E’ la storia di un incontro, di un riscatto, di un ritrovarsi, di un capirsi anche con una lingua, quella della danza, che è fatta di parole che, per essere dette, non hanno bisogno della voce.

È uno spettacolo della Compagnia Elektra, Factory compagnia transadriatica e TIR Danza. Con Mariliana Bergamo, Antonio Miccoli,  Francesca Nuzzo, Serena Rollo, Fabio Tinella. Coreografie di Annamaria De Filippi, scene di Andrea Pati, luci di Davide Arsenio, costumi di Lapi Lou. Drammaturgia e regia Tonio De Nitto.

 


INFO

Teatro Comunale di Nardò (LE) Corso Vittorio Emanuele ,22

Tel. 0833/571871-0833/836240  Cell.3486722242

www. terrammareteatro.it

BIGLIETTERIA

Ingresso adulti e bambini Euro 5,00

6 GENNAIO 2013 – ore 17.00

 

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)