Al Nuovo Cinema Paradiso di Melendugno

Al Nuovo Cinema Paradiso di Melendugno mercoledì 20 febbraio. Sipario alle 21

Ballata Salentina

 

 

Uno spettacolo che tra parole e musica evoca storici ricordi e nuove suggestioni. E’ Ballata Salentina, l’opera teatrale di Rina Durante,  che la compagnia Scenastudio ha riportato sul palcoscenico. Dopo Vernole e Strudà non poteva mancare una replica al Nuovo Cinema Paradiso di Melendugno, città natale di una delle voci più importanti del panorama culturale salentino.

 

È la storia tragicomica di quattro musici otrantini, travolti dall’improvviso sbarco dei turchi e costretti a trasformarsi in soldati (contrabbandieri) leoni, e persino eroi, disposti a tutto pur di non essere fatti santi. Quanto mai attuale, in vista della santificazione dei martiri idruntini, la “Ballata Salentina”, spettacolo scritto nei primi anni ’80 da Rina Durante, rivive in tutta la sua popolarissima magia in scena, nella riduzione e adattamento di Antonio De Carlo e Fabio Chiriatti. Fa il suo esordio sul palcoscenico lo spettacolo di Scenastudio, che riprende in mano il testo, riascolta musiche e canzoni per riproporle ancora bellissime e intrise di vera poesia, adeguando tutto alla nuova sensibilità del pubblico e aggiornando l’impianto narrativo con una nuova drammaturgia. La struttura musicale, vera e propria ballata polare, riporta alla lunga esperienza etnomusicale di Daniele Durante, rinnovata nel gusto contemporaneo con l’aggiunta di nuovi musicisti, nuovi strumenti musicali e nuove atmosfere.

E così le canzoni si riappropriano della loro capacità evocativa di storie vissute e ancora vive, di innamoramenti e stati d’animo, di umani sguardi, scevri di retorica, al cielo. La musica in primo piano, non solo ascoltabile ma visibile, concreto strumento popolare per raccontare ciò che l’uomo spesso non riesce a raccontare con le sole parole.

Ballata Salentinaè un importante progetto voluto dall’Amministrazione della città di Vernole, dall’Associazione Scenastudio e sostenuto dalla Regione Puglia.

Antonio De Carlo e Fabio Chiriatti hanno curato la riduzione e l’ adattamento del testo, la regia è l’allestimento scenico  è di Antonio De Carlo, le musiche di Daniele Durante, i testi delle canzoni di Rina Durante, Daniele Durante e  Anonimi .

Uno spettacolo con Daniele Durante (chitarra e voce), Francesca Della Monaca (voce), Luigi Bubbico (tastiere), Nico Berardi (fiati, plettri, fisarmonica), Marco Poeta (chitarra portoghese), Naike Anna Silipo e Maurizio D’Anna (voci recitanti).

(fonte: comunicato stampa)

 

 

Biglietti € 10,00 (€ 8,00 per gli abbonati alla stagione teatrale).

Info: 0832/834401 – 338 3169702

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)