Locomotive Jazz Festival

Dal 1 al 4 agosto a Sogliano Cavour l’ottava edizione del prestigioso festival

 

“Ma poi…il Jazz che Senso ha?” 

Torna, come ogni anno, il Locomotive Jazz Festival per arricchire di note d’autore il cuore dell’estate salentina.

Attesa come uno degli eventi di punta, la rassegna, curata dall’omonima associazione con la direzione artistica del sassofonista Raffaele Casarano, si svolgerà dall’1 al 4 agosto prossimi a Sogliano Cavour. Quattro intense serate che proietteranno il nostro territorio nel fantastico mondo del jazz, quello che ama incontrare altri generi, contaminarsi e rigenerarsi, creando atmosfere sempre nuove e sempre più suggestive.

 

Come suggestivo è il tema di questa ottava edizione: “Ma poi… il Jazz che Senso ha?”. Una domanda per nulla retorica e che si presta a mille interpretazioni, visto anche che la manifestazione cresce e si arricchisce di volta in volta di grandi novità. Accanto, infatti, ai due progetti già partiti negli anni scorsi – “From Station to station”, dove il pubblico è protagonista e segue l’evento itinerante sul treno speciale messo a disposizione da Ferrovie Sud-Est, e “L’alba in Jazz”, un live acustico che ospita, nel pieno della notte, un grande nome della musica (nel 2012, è toccato a Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro) – ce ne sarà un terzo tutto nuovo, “Il villaggio dei 5 sensi”, progetto realizzato con il contributo della Regione Puglia – Area Politiche per lo sviluppo rurale, che darà una vetrina importante ad aziende virtuose del nostro territorio, che sposano la filosofia Locomotive.

Tanti ospiti, quindi, e tante sorprese per un festival che, come d’abitudine, infine, continua a guardare al sociale. La campagna di sensibilizzazione promossa dal Locomotive in questo 2013 ferito dallo stillicidio di brutte notizie che riguardano le donne si chiama “No abuse live” e vuole dire no ad ogni genere di violenza perpetrata ai danni dell’altra metà del cielo. 

Infoline: 345 921 9407

www.locomotivejazzfestival.it

locomotive@locomotivejazzfestival.it

(fonte: comunicato stampa)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)