Giornata Internazionale della Pace

Sabato 21 settembre 2013 a San Marco Argentano (Cosenza)

 

Tutti a San Marco Argentano (Cosenza), sabato 21 settembre 2013, alle ore 17.00,  nella sala consiliare di Palazzo Santa Chiara, dove si celebrerà la Giornata Internazionale della Pace.

Una giornata all’insegna del dialogo perchè è con esso che si costruisce la pace. Interverranno all’iniziativa, moderata dal giornalista Silvio Ribens Vivone, Adriano Ritacco, presidente nazionale della Federazione Italiana dei Club e Centri Unesco; Antonietta Converso, dirigente scolastico; Antonella Nudi, presidente dell’associazione “Dalla terra al sapere” e la poetessa Anna Lauria, deus ex machina dell’evento.

 

 

<<La Giornata Internazionale della Pace – spiega Anna Lauria – nasce come momento di dialogo e confronto, condivisione di quel valore alto che è la Pace. L’elemento di coesione dell’evento sarà la poesia come linguaggio per accedere all’anima, attraverso letture e interpretazioni. L’evento diffuso nello stesso giorno ovunque, vedrà le città invase da flash mob, eventi, letture, laboratori, perché la pace è una parola astratta e la Poesia è ciò che la rende concreta e le dà vita. Saranno proposti nella cittadina normanna – prosegue Anna Lauria –momenti lirici a più voci. Parlare di pace in questo 2013 è importante per trasmettere speranze alle nuove generazioni. Questa occasione – continua la poetessa Anna Lauria – nella nostra terra piena di conflitti vuole sensibilizzare tutti per sentirsi partecipi e consapevoli poichè ognuno può e deve dare il proprio contributo. Auspico – conclude Anna Lauria – una grande partecipazione, nello spirito di un noto aforisma “Nessun fiocco di neve si sente responsabile di una valanga”. L’invito è esteso a tutti, si porta una poesia, si legge la pagina di un libro,si partecipa con una foto, un quadro, musica… ognuno come sente. Purchè si parli di Pace>>.

(fonte: comunicato stampa)

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)