Cooking Experience

Domenica 9, 16, 23 e 30 marzo 2014  nella sede dell’associazione a Lecce, Corte dell’Idume

Prende il via il “Corso di pizza e lievitati”

 

Un cuore di bontà farcito di specialità  tipiche salentine. Nel segno della cultura e della tradizione, in un ambiente accogliente ed armonioso. Partirà domenica 09 marzo 2014 il “Corso di pizza e lievitati” promosso dall’Associazione Culturale Cooking Experience di Lecce. I docenti saranno Gianna Greco e Mattia Marchello, le menti pensanti e le mani operanti della scuola di cucina salentina. L’obiettivo del corso che avrà inizio domenica è quello di avvicinare gli appassionati alle tecniche di cucina ed in particolar modo agli impasti salati.

 

Ogni lezione prevede l’insegnamento di 2-3 ricette finite (a seconda del tempo di preparazione). Nel dettagli si potranno preparare e scoprire i segreti di:

•        Pane e pani speciali;

•        Pizza, Pizza Napoletana e Calzoni;

•        Focacce;

•        Rosticceria (arancini, rustici etc..).

E poi un tocco di gusto e di convivialità perché a fine lezione ci sarà la degustazione delle pietanze preparate che sarà accompagnata all’abbinamento di vini di pregio con Gianna, sommelier AIS.

Per info ed iscrizioni contattare i numeri 0832/317889, 327/8537031.

 

 


 

“Cooking Experience“, nasce nel 2009 dall’amore e la passione che l’ideatrice, cuoca e sommelier Gianna Greco nutre per la sua terra e le sue preziose risorse. L’animo con cui è nata questa Associazione è quello di trasferire la conoscenza del proprio territorio tra cultura, storia e tradizioni attraverso l’enogastronomia.

La scuola si trova in Corte dell’Idume, nel cuore del barocco leccese dove si narra, sin dal ‘500, nascesse il fiume Idume. Tra fornelli e antiche volte in un ambiente armonioso vi è anche una fossa a forma di  cono capovolto ideato per la raccolta dell’acqua piovana dove oggi si degusta il vino, “La Cantina Meditativa”.

Per maggiori dettagli: www.cookingexperience.it, 0832/317889, 327/8537031.

(fonte: comunicato stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)