Quando il bello incontra la solidarietà

A Lecce il 23-24-25 maggio 2014 in piazzetta Carducci nei pressi della Chiesa di San Francesco della Scarpa

Artigianato d’eccellenza

Torna la quinta edizione della manifestazione Artigianato d’Eccellenza, organizzata dall’omonima associaizone, che si svolgerà nell’ambito delle giornate “Cortili aperti”, evento che l’A.D.S.I., Associazione Dimore Storiche d’Italia promuove tutti gli anni nel mese di maggio. La mostra  nasce nel 2009 principalmente come iniziativa benefica e, successivamente, dall’idea di rivalutare l’artigianato nella sua alta espressione sia classica che moderna. L’edizione 2013 ha riunito nella splendida cornice della Chiesa sconsacrata di San Francesco della Scarpa e nella piazza antistante con il suo affascinante colonnato ben 60 tra i più straordinari espositori artigiani italiani e stranieri, registrando un successo inaspettato di migliaia di visitatori.

Tre giorni nel segno della bellezza, da venerdì 23 maggio a domenica 25 maggio ( con orario continuato dalle 10 alle 21 solo per la domenica) per festeggiare  il primo lustro, e mostrare le eccellenze dell’artigianato proveniente da ogni parte d’Italia. Un evento per affascinare un pubblico attento e unire il “bello” e la “solidarietà”.  Anche quest’anno  – spiega la presidente Maria Lucia Seracca Guerrieri Portaluri  – l’intero ricavato della Mostra sarà devoluto a due Associazioni che stanno particolarmente a cuore alla nostra città: il Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale V. Fazzi di Lecce e la Comunità Ragazze Madri e Gestanti “Chiara Luce”.

E tra le novità, nell’edizione 2014 il recupero delle tradizioni culinarie e dei prodotti genuini creeranno l’angolo del “cibo artigiano”.

 

Ad arricchire la mostra quest’anno saranno le opere realizzate, con materiali e tecniche differenti, da sei giovani studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce che daranno libero sfogo alla loro creatività. I candidati inizieranno a realizzare, dal vivo, la loro opera venerdì 23 maggio e la termineranno domenica 25 maggio, quando un comitato scientifico, presieduto da Antonio Cassiano, già direttore del Polo Museale di Lecce, e dalla nota stilista Raffaella Curiel, voterà l’opera più bella e assegnerà al vincitore una borsa di studio.

 

Durante i giorni della mostra, con orario continuato dalle 10 alle 21, i vivaisti provenienti da tutta Italia cureranno l’allestimento esterno nella bellissima Piazzetta Carducci, con meravigliose piante e fiori di stagione, mentre le suggestive tende e i padiglioni da esterno saranno realizzate dal torinese Guido Toschi.

 

 

Oltre ai preziosi e sofisticati manufatti esposti, ci saranno altre iniziative previste in collaborazione con l’A.D.S.I. – Associazione Dimore Storiche Puglia tra cui presentazioni di libri e mostre fotografiche.

red. Arte e Luoghi

 

Please follow and like us:
Tweet 20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)