Guarienti. Sculture e pitture senza tempo

A Bari fino al 28 settembre 2014 nella Pinacoteca Provinciale “Corrado Giaquinto” la mostra dell’artista trevigiano

A confronto con l’antico
Carlo Guarienti. Opere 1990-2014

Una raffinata selezione di opere di Carlo Guarienti (Treviso, 1923, si confronta con le opere medievali e rinascimentali della Pinacoteca Provinciale di Bari che dallo scorso 10 maggio ospita le opere dell’artista trevigiano nella mostra “A confronto con l’antico Carlo Guarienti. Opere 1990-2014” a cura di Clara Gelao.


Sculture e pitture appartenenti alla produzione più recente dell’artista, caratterizzate da una materia scabra, consunta, incenerita, come restituita dagli abissi e non ancora liberata dalle concrezioni che il tempo vi ha accumulato, intessono un affascinante dialogo con le straordinarie testimonianze di scultura pugliese medievale, con le pale a fondo oro medievali e rinascimentali, con i dipinti barocchi conservati all’interno del museo, traendo da esse nuovi, sorprendenti significati e cedendone contemporaneamente altri.
Promossa dall’Assessorato per i Beni e le Attività Culturali della Provincia di Bari, la mostra è accompagnata da un catalogo edito dalla casa editrice Arte’m di Napoli e potrà essere visitata fino al prossimo 28 settembre.

red. Arte e Luoghi

Pinacoteca Provinciale “Corrado Giaquinto”
Via Spalato 19 / Lungomare Nazario Sauro 27 – Bari

Tel. 080/ 5412420-2-3-4-5-7 pinacotecaprov.bari@tin.it

www.pinacotecabari.it

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)