Bande a Sud. Al via con Capossela

Dal 4 al 16 agosto tra Trepuzzi e Casalabate

Suoni tra due mari

Vinicio Capossela e la Banda della Posta, con la partecipazione di Enza Pagliara e del coro Regina Paza, e le loro  musiche da ballo, canzoni di frontiera e d’anarchia hanno aperto a Trepuzzi, in largo Margherita,  la terza edizione  di Bande a Sud.

Il festival degli immaginari bandistici, con la direzione del maestro Gioacchino Palma, dal 4 al 16 agosto 2014 promuove la cultura musicale del territorio attraverso un percorso mirato alla valorizzazione dell’universo Banda. Un programma articolato di eventi che accendono i riflettori  sulla banda, il multiforme complesso musicale di origine popolare che nel corso del tempo ha scandito le occasioni di culto, di convivialità, di festa, di rito civile e religioso, privato e comunitario dei nostri paesi.

Il festival continua mercoledì 6 agosto con la Festa delle bande di strada, il tradizionale appuntamento  che accende il paese intero fino a notte di colori, ritmi e sonorità differenti che si articolano, dialogano e mescolano a vicenda. Si esibiranno: Girlesque StreetBand (S. Miniano, PI)  
Zastava Orkestar (Gavorrano, GR), Ottoni Animati (Trapani), Fiati Sprecati (Toscana), Mo’ Better Band (Teramo),  Banda Giovanile & Majorettes Materdona-Moro (Mesagne,Br), Direzione Sud Est (Castrignano dei Greci, Le),  Bluff (Lecce), Scognamiglio (Trepuzzi, Le), La tribù dei sempre allegri-carovana dei poeti ,tra trampoli, fuoco e clownerie (Lecce), il Teatro delle Ombre- Silvio Gioia (Lecce). Giovedì 7 agosto il festival si sposta a Casalabate con l’ Ensemble Amuseda e l’incontro con il mondo alla Canzone napoletana.

Ma non solo musica. Con Bande a food, curato dal Gal Valle della Cupa di Trepuzzi,  il festival diventa occasione per parlare di Dieta Mediterranea ed enogastronomia tipica salentina, mentre le bande locali coinvolte daranno vita a una lunga serata di sapore e divertimento a pochi metri dal mare di Casalabate. Ad esibirsi sabato 9 agosto, otto street band pugliesi: Banda di Trepuzzi (Le), Stella Band Serenade (Surbo, Le ), The Crazy Band (Campi Salentina, Le), Euroband Murgia’s Street Band (Altamura, Ba), The Reset Street Band (Lecce) , Orchestra Giovanile “La Cittadella dei Ragazzi” (Santa Caterina di Nardò,Le) , Vitaldix T Rose / Ritual banda (Roma – Salento) Rumore bianco (poesia d’amore), Scogniamiglio –(Trepuzzi,Le).

Lunedì 11 agosto, il festival torna a Trepuzzi dove in prima nazionale il festival ospita i Transglobal Underground  che incontreranno la Fanfara di Tirana con Admir Shkurtaj e Redi Hasa. La nota formazione pugliese le Faraualla saranno, invece, di scena sempre a Trepuzzi il 13 agosto con il loro spettacolo “Ogni male fore” che prende spunto dalla riflessione sulla medicina popolare.

Il 14 e 15 agosto è tempo di Festa Patronale, Festa della Madonna Assunta, dove fede, rito, socialità si intersecano e prendono la scena, il paese intero scende in piazza tra luminarie, bancarelle, famiglie che si riuniscono dopo un lungo inverno di lavoro, magari fuori dalla terra di origine. Ad esibirsi in cassarmonica la Banda Città di Squinzano diretta dal M°Lacanfora.

“L’Associazione Culturale “Non Solo Opera” presenterà un concerto lirico il 14 agosto (mattina). L’ensemble, Salent girls’ quintet, è composto da Laura Tarantini, Sara Caliandro, Manuelà Nicolì, Deborah Cicerello, Noemi Taurisano. Voce solista: il Soprano Annalisa Ragione. Il concerto serale della banda sarà introdotto dalla narrazione dell’attore Simone Franco. Gran finale il 16 agosto con i Radiodervish e la banda di Sannicandro di Bari ovvero BANDERVISH, nuovo progetto speciale che intreccia le inconfondibili melodie dei Radiodervish alle sonorità tradizionali della Banda di Sannicandro di Bari, tra le più attive nel ricco panorama bandistico pugliese, attraverso gli arrangiamenti e le fantasie compositive di Livio Minafra.

red. Arte e Luoghi
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)