Violenza di genere, verso un modello di intervento efficace

Attivati dieci sportelli di ascolto in tutte le municipalità di Napoli. Due progetti per contrastare la violenza di genere

A.U.R.O.R.A. e la Rete Interistituzionale Antiviolenza

NAPOLI. Nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, alla presenza dell’assessore al Welfare Roberta Gaeta,  sono stati presentati i risultati di due progetti promossi dal Comune sulla violenza sulle donne. Il primo, A.U.R.O.R.A., è incentrato sulle attività del Centro Antiviolenza che promuove sul territorio azioni di prevenzione e contrasto alla violenza di genere e, con l’attivazione di dieci sportelli di ascolto in tutte le municipalità, si pone l’obiettivo di informare e sensibilizzare le donne favorendone anche il reinserimento sociale e lavorativo.

_L’altro progetto, Rete Interistituzionale Antiviolenza, ha previsto invece diverse azioni finalizzate al monitoraggio e all’analisi del fenomeno per mettere a punto politiche di intervento efficaci. Per approfondimenti pubblichiamo il servizio realizzato dalla webtv del Comune di Napoli.

 

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)