La bibliografia low cost di Marco Mengoli

Libri/spazio recensione

Tre manuali del vivere al giorno d’oggi con ironia

di Marcella Barone

Vivere low cost si può ma per farlo occorre essere parsimoniosi e attenti. A tal proposito, una guida al tenore di vita low cost può essere molto utile.
Marco Mengoli ne ha scritte diverse e particolarmente pratiche. Lui ha una carriera divisa a spicchi: è attore comico, vignettista, cantautore e anche autore di alcuni testi che possono risultare davvero interessanti per chi intende vivere una vita low cost.

“Una vita low cost. Reality book sul vivere low cost”, pubblicato nel 2011 da Il Ciliegio, è il suo primo manuale semiserio nel quale insegna come si può vivere (o sopravvivere) anche in tempi di crisi senza rinunciare a tutto. L’autore, sin dal principio, si dichiara “devoto del risparmio” e, pertanto, non particolarmente avvilito dall’arrivo della crisi economica. Essendo, quindi, già abituato a risparmiare, per Mengoli è un gioco da ragazzi aiutare anche gli altri a vivere low cost. Ironico, incisivo, ma ricco di spunti pratici, il libro di Mengoli elenca tutti gli ambiti della vita che possono avere la loro versione low cost, vale a dire i viaggi o fare la spesa, ma anche cose più complicate come l’amore o la religione.

Il viaggio dell’autore nel mondo del low cost continua con il suo secondo libro da titolo “ABC del low cost. Come vivere risparmiando”, edito da Il Ciliegio nel 2013. In questo nuovo volume, Marco Mengoli scava più a fondo nelle tematiche precedentemente trattate nel primo manuale. Questa volta pubblica un manuale più crudo, meno condito da ironia, con un’esposizione chiara ed efficace e soprattutto corredata da informazioni utili come indirizzi, indicazioni, siti web e tutto ciò che serve per ricreare davvero una vita più parsimoniosa, in linea coi tempi che corrono.


E’ di quest’anno, infine, “C’è chi va & c’è chi resta. Voci di italiani che c’è l’hanno fatta”, l’ultimo (per ora) libro pubblicato per Il Ciliegio da Mengoli il quale adesso si chiede perché partire e perché restare nel Bel Paese dell’arte e della storia, cos’ha ancora da offrire l’Italia alle nuove generazioni e cosa ne pensano quest’ultime. Partendo dalle proprie esperienze personali, Mengoli analizza il fenomeno dei cervelli in fuga. Non è solo una riflessione, la sua, perché Mengoli cerca soprattutto di capire e “guidare”, come farebbe un manuale pratico, offrendo consigli e suggerimenti ai lettori che hanno in mente un progetto e che vogliono realizzarlo in Italia o all’estero. Nel libro, quindi, i lettori troveranno link, siti web, blog e informazioni che possono essere molto utili allo scopo.

I tre libri, di veloce e scorrevole consultazione, sono quanto di più vicino ad una enciclopedia del vivere al giorno d’oggi, low cost e con ironia.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)