Il Mondo Visto di Traversa

Giovedì 17 Dicembre al Cineporto di Bari

Il nuovo libro del giornalista Michele Traversa

Una nuova avventura letteraria per il giornalista Michele Traversa che dopo il suo “Per vie traverse” (Stilo editrice) si presenta al pubblico dei lettori con un nuovo lavoro “Il mondo visto di Traversa” ovvero come recita il sottotitolo Storie intorno al globo di un simpatico viaggiatore. La presentazione ufficiale giovedì 17 dicembre alle ore 18:00  al Cineporto di Bari.
Viaggiatore incallito e sfrenato amante della vita, Michele Traversa per il Natale 2015 regala ai suoi lettori un nuovo capitolo dedicato ai suoi viaggi attraverso il Mondo edito da Les Flaneurs Edizioni – www.lesflaneursedizioni.it.

“Il Mondo Visto di Traversa” è una raccolta di aneddoti e avvenuture collezionati dal giornalista barese durante le sue numerose peregrinazioni, partendo dal suo Sud alla scoperta di meravigliose mete ad Occidente e ad Oriente.

Saranno presenti all’incontro l’autore Michele Traversa e l’editore Alessio Rega. A moderare la presentazione il giornalista Livio Costarella


Al termine della presentazione ad attendere gli ospiti una gradita sorpresa…!

Michele Traversa nasce per caso a Rimini, ma è barese a tutti gli effetti.
Muove i primi passi nel mondo della scrittura dalla metà degli anni ’90.
Dopo la laurea in Scienze Politiche pubblica su riviste e quotidiani locali e nazionali: racconti, recensioni, interviste dedicate al mondo del viaggio, della musica e dei cibi del mondo (sua grande passione). Poi arrivano le esperienze sul web.
Nel 2004 riceve il premio Adutei (Associazione Delegati del Turismo in Italia), nel 2006 pubblica il suo primo libro “Per vie traverse” (Stilo editrice). Nel 2010 riceve il premio “Giornalisti del Mediterraneo” e, nel 2014, un riconoscimento ufficiale dal presidente della Provincia di Bari per l’opera di divulgazione internazionale della Puglia nel Mondo.
Dal 2013 è ambasciatore dell’Accademia Italiana della Gastronomia Storica.

red. Arte e Luoghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)