Omaggio a Totò – Il riso nutre il corpo e lo spirito

In piazza Garibaldi, piazza Municipio e alla Sanità, quartiere natale del grande comico napoletano

Omaggio polifonico a Totò. Segni e parole nei luoghi dell’incontro

Dal 24 marzo passeggiando all’interno della galleria commerciale di piazza Garibaldi ci si imbatterà in un’installazione davvero particolare: sedici artisti visivi e dodici poeti hanno realizzato opere dedicate al Principe della risata che compaiono su pannelli bifrontali dall’aspetto di segnali stradali colorati. E’ la prima delle installazioni di Omaggio a Totò – Il riso nutre il corpo e lo spirito, iniziativa  curata dall’artista Lamberto Correggiari e prodotto da Rec  Program Lorenzo Di Guglielmo e in collaborazione con il Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo e Grandi Stazioni Gruppo FS Italiane. Altre due installazioni gemelle sono state collocate in piazza Municipio e alla Sanità, quartiere natale di Totò di cui il 15 aprile ricorrerà il 49 anniversario della morte. 

 Vi hanno partecipato 16 artisti visivi e 12 poeti di fama internazionale. Gli artisti sono stati invitati a interpretare un OMAGGIO A TOTÒ – IL RISO NUTRE IL CORPO E LO SPIRITO. Le opere visive e i testi poetici sono stati impressi su sedici cartelli bifacciali (tipo segnaletica stradale) di cm. 90 di diametro, sostenuti da pali e panettoni colorati e costituiscono, nell’insieme, un’installazione in cui si realizza il dialogo tra segno e parola.

Tre installazioni gemelle sono state collocate in altrettanti punti pedonali di Napoli per interagire col pubblico, in uno scambio di pluralità di opinioni e culture. Piazza Garibaldi Piazza Municipio e la Sanità, questi i luoghi prescelti per l’iniziativa in un viaggio ideale che coinvolge cittadini e turisti dall’arrivo in città passando per il centro  arrivando al quartiere di origine dell’attore.
L’opera resterà esposta fino al 29 aprile e inaugura un ciclo di eventi che animeranno gli spazi della galleria commerciale.

Vi riproponiamo il servizio realizzato dalla web tv del Comune di Napoli nel giorno dell’inaugurazione della mostra. Nel servizio interventi di Lamberto Correggiari (curatore dell’opera), Stefano Mereu (direttore commerciale Grandi Stazioni) e Nino Daniele (assessore alla cultura e al turismo). Nel servizio interventi di Lamberto Correggiari (curatore dell’opera), Stefano Mereu (direttore commerciale Grandi Stazioni) e Nino Daniele (assessore alla cultura e al turismo).

 

 

red. Arte e Luoghi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)