Al via il nuovo anno accademico del Balletto del Salento. Ospite la ballerina Andreina Caracciolo

TREPUZZI (LECCE). Dopo il successo riscontrato lo scorso anno con un percorso formativo ricco e sfaccettato, anche quest’anno il Balletto del Salento della direttrice artistica Vera Giannetto inaugura il nuovo anno accademico, il 31esimo, con un percorso arricchito, oltre al regolare svolgimento delle lezioni, da stage interni con grandi professionisti della danza.
Il primo vede un gradito ritorno nella scuola di Trepuzzi: venerdì 26 ottobre, infatti, nelle sale di via Regina Elena si svolgerà una speciale lezione di Modern con la ballerina professionista Andreina Caracciolo. Formatasi anche lei sin da piccola presso il Balletto del Salento, Andreina ha vinto una borsa di studio a New York all’età di 14 anni per poi spiccare il volo anche grazie alla partecipazione ad Amici, dapprima come concorrente e poi, col tempo, nel cast dei professionisti scelta dal direttore artistico Giuliano Peparini. Ballerina eclettica e versatile, oggi la salentina Andreina Caracciolo vola dall’America all’Europa all’Italia per danzare in importanti compagnie e in programmi televisivi calcando prestigiosi palcoscenici come quello dell’Ariston.
Venerdì la ballerina sarà a disposizione dei corsi Giovanissimi 8/10 anni, Allievi 11/13 anni e Intermedio-Avanzato dai 14 anni, per trasmettere loro tutto ciò che ha appreso negli anni nelle sue molteplici esperienze
“Avere nuovamente con noi Andreina, un’allieva che ritorna da dove tutto è partito, per la nostra scuola rappresenta un grande orgoglio – ha commentato la Maestra Vera Giannetto – Mi  rende particolarmente felice che una mia allieva possa dare qualcosa di importante alle nuove generazioni di ballerine portando il suo notevole bagaglio di esperienze, per questo sarà lei quest’anno a dare il via al percorso formativo che tutti gli anni metto a disposizione dei miei allievi per dar loro qualcosa in più oltre alle normali lezioni in calendario. Avendo lavorato molto fuori dall’Italia, Andreina Caracciolo potrà portare alle allieve del Balletto del Salento anche una visione di studio e stili artistici e coreografici diversi, frutto di quello che ha appreso nelle tante compagnie in cui ha avuto modo di lavorare”.

Terminato il primo stage, l’anno accademico 2018/2019 continuerà a riservare grandi sorprese con numerosi ospiti che daranno vita ad altri stage fortemente formativi.
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)