Letteratura e Fotografia. Spunti per improbabili scenari

 ARADEO (LE). Spunti per improbabili scenari è una serata che prevede l’incontro di fotografia e letteratura. Dove? Ad Aradeo, nello studio PhotoFactory in viale della Libertà 25, dove a partire dalle ore 19 si darà il via alla costruzione collettiva di una mostra fotografica attraverso la scelta di scatti d’archivio del fotografo Daniele Dax Paladini. L’evento, in collaborazione con la casa editrice Il Raggio Verde, sarà articolato in due momenti che si svolgeranno in sequenza configurando entrambi improbabili scenari proprio come recita il titolo per offrire al pubblico, parte attiva dell’evento stesso, spunti di riflessione e di “costruzione” attraverso la scelta di foto che verranno assemblate e messe in mostra all’interno della Photofactory.

Al giornalista e scrittore Raffaele Polo il compito di intessere, attraverso la scelta fatta dal pubblico, improbabili scenari per future indagini.
Alle 19.30 la fotografia cederà il passo alla letteratura con la presentazione del libro di Raffaele Polo, Le improbabili indagini dell’Ufficiale Rizzo, Robin Edizioni. Dialogheranno con l’autore Maria Neve Arcuti, Dax Paladini e Antonietta Fulvio.
L’immagine del manifesto è di Daniele Dax Paladini
Ingresso libero

Raffaele Polo

Da sempre il giornalista e scrittore Raffaele Polo scrive e ambienta le sue storie nel Salento legando alla produzione letteraria la ricerca e la promozione del territorio cui è profondamente legato.

Il libro, edito Robin Edizioni – Biblioteca del Vascello, nella collana Giallo e nero d’Autore, raccoglie quattro indagini del valente Ufficiale Rizzo personaggio creato dallo scrittore giornalista che spinto da un amore incondizionato verso il Salento da sempre riesce a tessere storie affascinanti e ricche di spunti di riflessione.

Le indagini di Rizzo sono, dunque, ambientate rispettivamente a Calimera, Castro, Melendugno e a Lecce, nel popoloso quartiere della 167, attorno alla chiesa di San Giovanni Battista. Dal cuore della Grecià, con un omaggio alla memoria del poeta Franco Corlianò, strada facendo i personaggi che animano le pagine del noir incrociano persone reali, come amministratori, intellettuali e operatori della comunità salentina. Reale e immaginario sono due piani contrapposti che trovano sempre un punto di incontro nella produzione letteraria di Raffaele Polo che fa dell’improbabile il punto di inizio e di arrivo di storie che evocano atmosfere salentine ed esaltano un patrimonio umano e artistico come quello del Salento che il più delle volte è sotto i nostri occhi e non ci soffermiamo abbastanza per osservarlo veramente.

Daniele Dax Paladini (1982) vive e lavora a Leverano (LE).
Si avvicina alla passione fotografica sin da ragazzo e con la sua prima videocamera inizia a sperimentare anche nel campo dell’audiovisivo. Studia cinema a Bologna e frequenta stage e corsi di formazione inerenti la fotografia professionale, Cura mostre.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)