Riapre i battenti a Fiumicino il Museo del saxofono

Un luogo unico nato dalla passione e dal lavoro meticoloso
del musicista e docente Attilio Berni

Tra le istituzioni museali che aprono i battenti dopo il forzato periodo di chiusura per pandemia segnaliamo per sabato 13 giugno la riapertura del Museo del Saxofono. Situato a Maccarese, Fiumicino (via dei Molini angolo via Reggiani), fino a questo momento l’unico nel panorama internazionale, dedicato a questo strumento.


«Abbiamo fatto un grande lavoro che ci permette di accogliere i visitatori in assoluta sicurezza e tranquillità. Anche il percorso all’interno del Museo, è stato ridisegnato in modo che, in una sorta di tracciato obbligato, non ci siano incroci tra i visitatori.» ha spiegato il direttore Attilio Berni anticipando che da fine giugno, nel pieno rispetto delle norme a riguardo dell’emergenza Covid-19, riprenderanno anche le attività di masterclass, conferenze e, novità assoluta, anche una rassegna di concerti all’aperto.
Il museo, nato dall’esperienza e meticolosa raccolta compiuta in oltre 30 anni di attività dal musicista e docente Attilio Berni, ospita una collezione di centinaia preziosi esemplari per dar forma alla storia, ai sogni ed alle passioni da sempre “soffiate” nel più affascinante degli strumenti musicali. Dal piccolissimo soprillo di 32cm al gigantesco contrabasso di 2mt, dal Grafton Plastic agli strumenti dell’inventore Adolphe Sax, dal mitico Conn O-Sax al Selmer CMelody di Rudy Wiedoeft, dal Jazzophone ai grandiosi Conn Artist, dai sax a coulisse ai saxorusofoni Bottali, dal tenore Selmer appartenuto a Sonny Rollins all’Ophicleide, dal mastodontico sub-contrabasso J’Elle Stainer fino ai sax-giocattoli. Conpleta la collezione anche una raccolta con ottocento fotografie vintage dai primi gruppi Vaudeville dei ruggenti anni ’20 fino alle band degli anni ’70. Un vero e proprio viaggio alla riscoperta del fantastico strumento inventato da Adolphe Sax e le sue evoluzioni nel tempo fino ad oggi attraverso la visione di capolavori che sono espressione di un connubio perfetto tra arte, artigianalità e tradizione musicale.
Gli orari di apertura estivi sono: dalle 16:00 alle 19.00, dal martedì al venerdì, sabato e domenica anche in orario antimeridiano dalle 10.00 alle 13.00.
Si potrà prenotare una visita sul sito Liveticket.it, contattando i numeri 06 61697862 – 347 5374953 o scrivendo a info@museodelsaxofono.com

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)