Ultimi Fuochi Festival

Il teatro e la musica in luoghi segreti immersi nella natura

Dopo il successo del debutto del 16 agosto, torna anche questa domenica nel Salento, Ultimi Fuochi Festival, il teatro e la musica in luoghi segreti immersi nella natura e illuminati dalla luce del tramonto, “quel brillio disperato e finale / che arrugginisce la pianura / quando il sole ultimo si è sprofondato” (J. L. Borges), che mette in contatto la creazione contemporanea con l’anima più ancestrale del Salento coinvolgendo gli spettatori in un rito di condivisione della bellezza.

Nonostante le difficoltà del tempo che stiamo vivendo, non abbiamo potuto rinunciare a immaginare la terza edizione di Ultimi Fuochi Festival. Anche quest’anno costruiremo in luoghi segreti teatri che “non hanno pareti ma alberi”, palcoscenici di terra e cielo che dureranno il tempo di un tramonto o poco più ma resteranno impressi ancora per molto nella memoria degli spettatori e degli artisti che si lanceranno nell’avventura con noi. Gli spettacoli in programma raccontano l’ostinazione, la resistenza nel quotidiano, la fame di amore e di conoscenza, temi universali e senza tempo che ci toccano particolarmente in questo periodo assurdofanno sapere gli organizzatori, Alessandra Crocco e Alessandro Miele.

Resta la straordinaria collaudata formula delle edizioni precedenti: musica e spettacoli teatrali ad alto tasso emozionale in luoghi segreti al tramonto, piccoli scrigni di bellezza naturale scelti attraverso cura e ricerca.

Unica differenza, legata al post pandemia e alle prescrizioni e disposizioni in merito, l’assenza dei pullman per il trasporto al buio degli spettatori fino al luogo del debutto. Lo staff fornirà agli interessati, all’ultimo momento, gli indizi per raggiungere i luoghi in questione.

Programma

Domenica 23 agosto 2020 ore 19 – luogo segreto

Compagnia BARTOLINI / BARONIO

Dove tutto è stato preso. Progetto vincitore del Bando Cura 2017 e Visionari 2018 Kilowatt Festivaluno; spettacolo di e con Tamara Bartolini/Michele Baronio, drammaturgia Tamara Bartolini

«Un germoglio di quercia è piantato dentro un vaso prezioso che dovrebbe accogliere soltanto fiori delicati; le radici si espandono, il vaso si spezza» J. W. Goethe

Nella casa assediata dai tarli, ogni stanza è il racconto di un mondo ladro. Abitare dove tutto è stato preso non è comodo, e non ci rimane che tentare di correggere il momento fatale in cui cui siamo consegnati come testimoni del suo crollo imminente. La correzione, prova di follia ma anche di resistenza umana, si dispiega allora nella costante trasformazione di ciò che ostinatamente sopravvive, aprendo uno scenario di elementi minuti, quotidiani e personali che invitano attorno al focolare in cui la storia di ognuno s’intreccia alla storia di tutti.

Bartolini/Baronio è una formazione artistica romana nata nel 2009 dal sodalizio artistico traTamara Bartolini e Michele Baronio. Nelle loro creazioni c’è la ricerca di una forte esposizione personale, un approfondito lavoro sulle biografie individuali e collettive, che intreccia specificatamente la poetica musicale, in un dialogo-concerto tra parola e musica, tra artisti e territori.

L’introduzione musicale, al tramonto, vedrà protagoniste Cristiana Verardo e Maria Mazzotta.

Cristiana Verardo, cantautrice e chitarrista classe ’90, vincitrice del “Premio Bianca D’Aponte 2019” esordisce con il lavoro discografico “La mia voce” nel 2017. Nel 2019 pubblica i due singoli “Ti ho portato il mare” e “Il tuo nome” che annunciano i lavori del nuovo album previsto per l’inizio del 2021. Dal 2018 cura la direzione artistica della sezione Musica di Ultimi Fuochi Festival.

Maria Mazzotta, voce importante del panorama folk italiano e della world music, si è dedicata fin da giovanissima a una ricerca musicale con artisti di diverse nazionalità tra cui il violoncellista albanese Redi Hasa, con il quale è nato un forte sodalizio. Diretta da Ambrogio Sparagna, Ludovico Einaudi, Goran Bregovic e Giovanni Sollima, è stata una delle voci dell’Orchestra Notte della Taranta. Dal 2013 collabora, in qualità di cantante, con la compagnia di danza di Miguel Angel Berna e nel 2015 partecipa come cantante nella nuova pellicola di Carlos Saura “La jota”.

Gli eventi si svolgeranno nel rispetto delle norme di contenimento e prevenzione del contagio in vigore.

PROGRAMMA COMPLETO

23 agosto 2020 – ore 19

LUOGO SEGRETO

Musica – CRISTIANA VERARDO incontra MARIA MAZZOTTA

Teatro – BARTOLINI / BARONIO – DOVE TUTTO E’ STATO PRESO

29 agosto 2020 – ore 19

LUOGO SEGRETO

Musica – CRISTIANA VERARDO incontra CAROLINA BUBBICO

Teatro – DAF/ANGELO CAMPOLO – STAY HUNGRY indagine di un affamato . Gli eventi si svolgeranno nel rispetto delle norme di prevenzione e contenimento del contagio in vigore.

Pertanto LA PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA. Biglietto spettacoli 10 euro. Info e prenotazioni: tel. +39 3881271999 o inviando una mail a infoultimifuochi@gmail.com

www.ultimifuochifestival.it

(fonte: comunicato stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)