Hellen Mirrer La cultura del Teatro vivrà

Il messaggio della Giornata Internazionale del teatro 2021

E nel 2021 il messaggio internazionale ha la voce e il volto dell’attrice Helen Mirrer, una delle attrici più conosciute e apprezzate, con una carriera internazionale che abbraccia il teatro, il cinema e la televisione. Ha vinto molti premi per le sue interpretazioni intense e versatili, tra cui l’Oscar nel 2007 per la sua interpretazione in The Queen.


Per chi vuole approfondire il suo lavoro in teatro, al cinema e in televisione, nonché sugli enti di beneficenza a cui si riferisce e sulla sua vita, basterà navigare tra le pagine del suo sito web: www.helenmirren.com. Per questa giornata che, ad un anno di distanza dal primo lockdown si ripresenta nuovamente con la problematica ancora irrisolta dela pandemia che sembra aver preso in ostaggio le nostre vite, riportiamo il messaggio internazionale di Helen Mirrer, tradotto da Roberta Quarta del Centro Italiano dell’International Theatre Institute, condividendo lo spirito e con l’augurio di ritornare il prima possibile ad occupare i posti in platea al teatro come al cinema, a visitare mostre e musei, a presentare libri ed eventi.

«Questo è un momento così difficile per lo spettacolo dal vivo e molti artisti, tecnici, artigiani e artigiane hanno lottato in una professione già piena di insicurezze.
Forse questa insicurezza sempre presente li ha resi più capaci di sopravvivere, con intelligenza e coraggio, a questa pandemia.
La loro immaginazione si è già tradotta, in queste nuove circostanze, in modi di comunicare creativi, divertenti e toccanti, naturalmente soprattutto grazie a internet.
Da quando esistono sul pianeta, gli esseri umani si sono raccontati storie. La bellissima cultura del teatro vivrà finché ci saremo.
L’urgenza creativa di scrittori, designer, danzatori, cantanti, attori, musicisti, registi non sarà mai soffocata e nel prossimo futuro rifiorirà con una nuova energia e una nuova comprensione del mondo che noi tutti condividiamo.
Non vedo l’ora!»
Helen Mirren

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)