“Verso una società più inclusiva”

Maglie celebra la Giornata mondiale dell’ Alzheimer

Maglie celebra nei giorni e 25 e 26 settembre la giornata mondiale del’Alzheimer prevista per il 21 settembre per puntare i riflettori verso una patologia che ogni anno colpisce nuove persone, che molto spesso hanno difficoltà di accesso alla diagnosi. Per le persone con demenza: il 75% dei 55 milioni di casi nel mondo non ha infatti una diagnosi ufficiale. Sabato 25 settembre 2021, alle ore 19.00, nella sala “Gino De Iaco” della Confraternita SS Medici, si svolgerà un incontro formativo promosso dall’Associazione Salento Alzheimer dal titolo “Malattie neurodegenerative: una sfida complessa dei nostri tempi”. 

Domenica 26 settembre 2021, anche nel comune dell’Unione Entroterra Idruntino, come in molte altre piazze salentine, ci sarà la distribuzione dei ciclamini in fiore. 

“L’Alzheimer è senza dubbio una delle malattie con un grave impatto sociale per quanto riguarda il costo dei servizi assistenziali, che gravano sullo Stato e sulle famiglie, sottolinea l’assessore ai servizi sociali Maria Grazia Maggiorano, e rappresenta un problema sanitario ed economico, ma è, soprattutto, un problema per le famiglie dei malati che si fanno carico, quasi esclusivamente, dell’assistenza”. 

“La nostra amministrazione, guidata dal sindaco Ernesto Toma, non rimane insensibile nei confronti di chi soffre in prima persona una problematica così grande, non possiamo sostituirci al Servizio Sanitario Nazionale ed erogare cure, -continua l’assessora Maggiorano- ma cerchiamo di essere vicini ai bisogni delle famiglie dei malati. Per questo motivo è importante tenere accesi i riflettori sulla demenza e sulle difficoltà che vivono le persone che ne sono affette e sulle loro famiglie ”. 

La malattia di Alzheimer è la più comune causa di demenza e non sempre si riesce ad avere una diagnosi ufficiale. 

Conoscere la malattia aiuta a comprendere non solo le sofferenze di chi è ammalato, ma anche di chi si occupa del malato, per questo l’Associazione Salento Alzheimer organizza un corso di formazione gratuito per familiari e assistenti che si terrà, dopo il 15 ottobre prossimo, nei comuni di Maglie e Gagliano del Capo, sono già aperte le iscrizioni. 

La formazione, rivolta a care giver, familiari, operatori socio sanitari e a quanti hanno a che fare quotidianamente con chi soffre di questa malattia, si articolerà in cinque incontri settimanali in cui sarà approfondita la patologia, con nozioni sulla conoscenza della malattia, dei disturbi neurologici e comportamentali. Diversi momenti saranno dedicati alla sfera relazionale e sull’importanza della predisposizione di una rete assistenziale di volontari che siano da sostegno e supporto di chi ha a che fare con le persone affette da Alzheimer.

“Abbiamo voluto collaborare con l’Associazione Salento Alzheimer –conclude l’assessora Maggiorano- per essere al fianco e ricordare chi, purtroppo, a causa della malattia, non ricorda più e contemporaneamente siamo vicini ai loro familiari per aiutarli, attraverso la formazione e l’informazione, per alleviare il peso della sofferenza e per non farli sentire soli ed emarginati dalla nostra società”.

(fonte: comunicato stampa)

Lascia un commento

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)