Letture Erranti. Quando il libro va a teatro

Un nuovo format, un vero e proprio spettacolo di quaranta minuti tratto dal libro “Contraddizioni in movimento” (edizioni Il Raggio Verde) di e con Martin Angiuli accompagnato dalle note della chitarra acustica di Danilo Boggia e di Fabio Masi in un ciclo di incontri a Brindisi, Ceglie Messapica e Mesagne.

Ad un anno dalla pubblicazione, “Contraddizioni in movimento” di Martin Angiuli diventa un format teatrale “Letture erranti” dove voce e musica si fondono proprio come avviene in filigrana tra le pagine del libro edito da Il Raggio Verde.

Con un’anteprima all’interno de La rassegna del Chiostro, in programma il 12 settembre nel Chiostro della Chiesa di San Benedetto a Brindisi insieme al chitarrista, Martin Angiuli presenterà il suo “Contraddizioni in movimento” nel format di “Letture erranti” come farebbe un menestrello accompagnato dalla chitarra acustica di Danilo Boggia.

Grazie alla sinergia dell’A.p.s. Brindisi e le Antiche Strade, nell’ambito delle attività dell’ “Accademia degli Erranti” , programma “Riusa Brindisi – Case di Quartiere”, Martin Angiuli, il coreografo scrittore sarà ospite della rassegna “Pagine Erranti” in collaborazione con “Brindisi città che legge” il 16 settembre con il chitarrista Fabio Masi sarà protagonista dell’evento in programma sul terrazzo Ex Convento delle Scuole Pie.

“Contraddizioni in movimento. Letture erranti” proseguirà il 18 a Ceglie Messapica, nello spazio indefinito Calce, e il 23 a Mesagne nel locale “Al solito posto – Cheese and wine” dove a sottolineare pensieri e stati d’animo ci saranno le note della chitarra di Danilo Boggia. A fine spettacolo, con ingresso libero, l’autore incontra il pubblico per eventuale firmacopie.

red.



Lascia un commento

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)